Diritto e Fisco | Articoli

Ministero della Difesa, concorso per 2165 posti nel 2015

1 Marzo 2015 | Autore:
Ministero della Difesa, concorso per 2165 posti nel 2015

Il contenuto del recente bando di concorso, valido per Esercito, Marina ed Aeronautica,in scadenza il 13.05.2015.

È stato recentemente indetto, dal Ministero della Difesa, un importante bando di concorso [1], per l’inserimento di 2.165 volontari in ferma quadriennale.

I posti , riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno, anche se già congedati, saranno ripartiti in questo modo:

–   1.570 posti saranno all’interno dell’Esercito , suddivisi in 2 immissioni;

–   255 posti , sempre suddivisi in 2 immissioni, saranno dislocati nella Marina militare, di cui 200 nel Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 55 nel Corpo   delle Capitanerie di Porto (CP);

– infine, sono previsti 340 posti nell’Aeronautica militare, in un’unica immissione.

Requisiti

Costituiscono requisiti indispensabili, per poter partecipare al concorso:

– il possesso della cittadinanza italiana ed il godimento dei diritti civili e politici;

– avere un’età tra 18 e 30 anni, ed una statura superiore a 165 cm, se uomini, o 161 cm, se donne;

– essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ovvero la licenza di scuola media inferiore);

– non essere stati condannati o imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;

– non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti dal servizio in una pubblica Amministrazione, ovvero  prosciolti da un precedente arruolamento nelle Forze armate o di Polizia;

– aver tenuto una condotta incensurabile, non aver tenuto comportamenti contrari alla fedeltà alla Costituzione o alle ragioni di sicurezza dello Stato, e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

– essere in possesso d’idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate, e vantare un esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate dal 14 aprile al 13 maggio 2015, online, tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, previa procedura di accreditamento.

Le prove

L’iter del concorso sarà suddiviso nelle seguenti fasi:

1) lo svolgimento di una prova di selezione culturale;

2) la sottoposizione agli accertamenti, nell’ambito di ciascuna Forza armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale, comprensivi di prove di efficienza fisica;

3) la valutazione dei titoli.

Per quanto concerne la prova culturale, essa consisterà nella somministrazione di 100 domande a risposta multipla, ripartite tra le seguenti materie, secondo le percentuali sotto indicate:

– 15% matematica;

– 20% italiano;

– 15% educazione civica;

– 20% storia;

– 15% geografia;

– 10% scienze;

– 5% inglese.

Per quanto riguarda, poi, la valutazione dei titoli, saranno considerati periodi di servizio in ferma breve, missioni nazionali ed estere, ultimi documenti caratteristici, riconoscimenti, ricompense e benemerenze, titoli di studio, ed infine attestati, brevetti e abilitazioni, compresa la conoscenza di lingue straniere.

Eventuali sanzioni disciplinari comporteranno, invece, un decremento di un massimo di 5 punti.

Sarà escluso d’ufficio chi parteciperà a più procedure concorsuali riferite a diverse Forze armate, oppure a più immissioni previste dal presente bando.

Graduatorie

Per ogni immissione, le commissioni redigeranno le graduatorie di merito, basate sulla somma dei punteggi ottenuti nella prova di selezione culturale e nella valutazione dei titoli, per ogni concorrente risultato in possesso di idoneità psico-fisica ed attitudinale.

Ferma

La ferma quadriennale è considerata, in pratica, l’anticamera del “posto fisso”, poiché, al suo termine, i volontari possono:

– congedarsi ed eventualmente beneficiare dei posti di riserva nei concorsi pubblici;

– accedere al biennio di rafferma e conseguire il grado di primo caporal maggiore;

– diventare militari effettivi, concorrendo per la nomina a volontario in servizio permanente, oppure entrare, tramite bando, nelle forze di polizia. A tal fine, produrranno punteggio aggiuntivo eventuali missioni all’estero effettuate durante la ferma quadriennale.


note

 

[1] G.U. N. 95 del 05/12/2014.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube