Business | Articoli

Catasto digitale al via: cosa cambia?

2 Maggio 2016
Catasto digitale al via: cosa cambia?

Il catasto diventa digitale, da oggi l’archiviazione sarà telematica. Ecco i termini entro i quali il processo di trasmissione in digitale sarà obbligatorio.

L’agenzia delle Entrate spinge sulla digitalizzazione, il prossimo passo è l’eliminazione della carta per il catasto: l’archiviazione cartacea degli atti di aggiornamento catastale viene interrotta da oggi, a favore di quella informatica nell’ambito del Sistema di Conservazione dei Documenti digitali (SCD).

L’attività, prevista nell’ottica dell’adeguamento al Codice dell’Amministrazione Digitale (il nuovo CAD), porterà vantaggi sia per l’Agenzia che per le categorie professionali e i cittadini, in linea di principio secondo un’ottica di trasparenza, efficienza e spending review.

Archivio del Catasto in Digitale

La procedura diventerà obbligatoria per tutti i professionisti e sarà dunque vincolante la trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale attraverso le procedure Pregeo e Docfa.

Cosa cambia per il catasto terreni

I dati del catasto terreni, saranno conservati esclusivamente digitalmente con la procedura Pregeo, in concomitanza con tutta l’eventuale documentazione integrativa, e gli attestati di approvazione e di annullamento degli stessi, che dovranno essere firmati digitalmente dal direttore dell’ufficio o da un suo delegato.

Cosa cambia per il catasto fabbricati

Gli atti del catasto fabbricati saranno redatti con la procedura Docfa e la conservazione digitale viene, in questo caso effettuata direttamente dalle applicazioni informatiche che gestiscono i documenti firmati digitalmente.

I successivi controlli saranno a cura degli uffici.


note

Fonte: Adn Kronos


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube