Diritto e Fisco | Articoli

Concorso Agenzia delle Entrate: ultime novità, domande, libri di testo

5 marzo 2015


Concorso Agenzia delle Entrate: ultime novità, domande, libri di testo

> Lavoro e Concorsi Pubblicato il 5 marzo 2015



Date, manuali, test e quiz degli anni precedenti: come prepararsi al concorso dopo la pubblicazione del bando.

Si sta rivelando il concorso più atteso dell’anno, data la mole di domande presentate da tutta Italia: il bando 2015 indetto dall’Agenzia delle Entrate ha già richiamato migliaia di giovani (e meno giovani) italiani (per il bando leggi “Bando dell’Agenzia Entrate per l’assunzione di 892 posti“). Questo però non dovrebbe comportare slittamenti sulle date già comunicate che, per ora, restano confermate:

presentazione delle domande: entro le ore 23.59 del giorno 26 marzo 2015;

comunicazione del giorno e ora di svolgimento della prova oggettiva attitudinale: il 21 aprile 2015, con valore di notifica a tutti gli effetti, nel sito Internet dell’Agenzia delle Entrate.

Ad essere state invece rinviate sono la pubblicazione della data e delle sedi di esame del concorso 2014, per il reclutamento di 403 dirigenti di seconda fascia, per le quali bisognerà attendere il 31 marzo 2015, come di recente comunicato dall’Agenzia delle Entrate (leggi: “Concorso dirigenti all’Agenzia Entrate: 403 dirigenti di seconda fascia. Rinvio”).

Intanto, sui forum impazzano le indiscrezioni e le confidenze rivelate dai partecipanti. Così c’è chi fornisce le statistiche relative al concorso precedente per orientare chi deve ancora presentare domanda e che servono per dare un’idea di massima, per chi non ha mai sostenuto un concorso in AE, sui numeri del concorso:

Emilia Romagna (posti messi a concorso 85)

domande pervenute: circa 8500

candidati che si sono presentati alla prima prova: circa 3000

punteggio minimo superamento prima prova: 25,721 (corrispondente a circa 60 risposte esatte e 20 errori)

Lombardia (posti messi a concorso 320)

domande pervenute: circa 25000

candidati presenti alla prima prova: 8000 circa

punteggio minimo superamento prima prova: 25,301 (58 esatte – 22 errori)

Veneto (posti messi a concorso 100)

domande pervenute: circa 8800

candidati presenti alla prima prova: circa 3800

punteggio minimo superamento prima prova: 25,642 (60 corrette – 20 errori)

Piemonte (posti messi a concorso 75)

domande pervenute: circa 5700

candidati presenti alla prima prova: circa 2200

punteggio minimo superamento prima prova: 25,474 (59 corrette – 21 errori)

Toscana (posti messi a concorso 40)

domande pervenute: circa 7000

candidati presenti alla prima prova: circa 2600

punteggio minimo superamento prima prova: 26,280 (circa 62 corrette – 17 errori -1 omessa)

La formula utilizzata per valutare la prova è stata la seguente: 24+(x-448)*6/352 dove X è uguale a: (numero risposte esatte*10)-(numero risposte sbagliate *2,55).

Materiale didattico

Spaziano in lungo e in largo anche i consigli sul materiale didattico da acquistare per prepararsi alla prova. Uno dei nomi più ricorrenti è il manuale della casa ed. Simone, ormai un classico per chi deve prepararsi ai concorsi di carattere giuridico. I vecchi libri di testo usati all’università hanno certamente il vantaggio di essere più completi e, anche, già “trattati” dal candidato, che non farà difficoltà a ricordare le sottolineature e le pagine sudate prima dell’esame. Ma hanno lo svantaggio di non essere spesso aggiornati (non poche volte si tratta di esami sostenuti diversi anni prima). Quindi un confronto incrociato dei singoli argomenti, con altri testi, dovrebbe essere sempre effettuato.

Domande

C’è anche chi è riuscito a postare, sui forum, le domande presentate ai precedenti concorsi, in alcuni casi anche con le relative risposte corrette.

Eccone alcune prelevate dai vari post.

Completare la sequenza: 4 – 8 – 7 ; 11 – 22 – 21 ; 23 – … – …

A) 52 e 51.

B) 46 e 45.

C) 50 e 49.

Se “AGI=11” e “AFFATTO=23” allora …..

A) “VIAGGEREMO=32”.

B) “VIAGGEREMO=33”.

C) “VIAGGEREMO=30”.

Quale dei termini indicati completa in modo logico la seguente proporzione verbale?

“SIRE” sta a “RISE” come “RAME” sta a “?”

A) MARE.

B) MERA.

C) REMA.

Inserire il vocabolo che permetta di completare la prima parola e formare l’inizio della seconda in modo che entrambe abbiano senso compiuto e siano di uso corrente:

BAR (?) NARE

A) ATTO.

B) ATRO.

C) LUMI.

Norina non dice il falso solo a Oreste, che solo a lei non dice il vero. Tiberio dice il vero ma non a Oreste. Se uno dei tre dice all’altro “Mi piacciono i film gialli”, ciò è:

A) Falso, se Norina lo dice a Oreste.

B) Vero, se Tiberio lo dice a Oreste.

C) Vero, se Oreste lo dice a Tiberio.

Tutti i presentatori sono spiritosi. Fabio è un presentatore. Poldo è spiritoso. Se le affermazioni sopra riportate sono vere, quale delle seguenti è necessariamente vera?

A) Non si può escludere che Poldo sia un presentatore.

B) Poldo è un presentatore.

C) Tutti gli spiritosi sono presentatori.

Chi va spesso dal parrucchiere è vanitoso. Laura è vanitosa. Carmela va spesso dal parrucchiere. Se le precedenti affermazioni sono corrette, quale delle seguenti affermazioni NON rappresenta una conclusione corretta?

A) Non si può escludere che Laura vada spesso dal parrucchiere.

B) Carmela è vanitosa.

C) Alcune persone che vanno spesso dal parrucchiere potrebbero non essere vanitose.

Salvo studia recitazione. Chi è sensibile studia recitazione. Concetta è sensibile. Se le precedenti affermazioni sono corrette, quale delle seguenti affermazioni NON rappresenta una conclusione corretta?

A) Concetta studia recitazione.

B) Non si può escludere che Salvo sia sensibile.

C) Tutti coloro che studiano recitazione sono sensibili.

Sei colleghi (Osvaldo, Pino, Aldo, Remo, Sergio, Tommaso) siedono ad una tavola rettangolare, due da un lato, due dall’altro e due ai capitavola. Pino è di fronte a Sergio, Remo è di fronte a Tommaso. Se né Pino, né Tommaso siedono a capotavola, chi siede a capotavola?

A) Sergio e Aldo.

B) Remo e Osvaldo.

C) Osvaldo e Aldo.

Individuare la serie che risulti esattamente il contrario della seguente base:

091219600911196006071920

A) 029170060691119009611290.

B) 029170600691119006912190.

C) 029170600961119006192190.

 

Riordinare le azioni proposte secondo la logica sequenza temporale: Rullare sulla pista = 1 – Avviare il motore = 2 – Atterrare = 3 – Entrare nella cabina di pilotaggio = 4 – Volare = 5 – Decollare = 6

A) 5 – 3 – 4 – 1 – 2 – 6.

B) 4 – 2 – 3 – 5 – 6 – 1.

C) 4 – 2 – 1 – 6 – 5 – 3.

Loredana ama la musica. Chi è timido ama la musica. Daniele è timido. Se le precedenti affermazioni sono corrette, quale delle seguenti affermazioni NON rappresenta una conclusione corretta?

A) Alcune persone che sono timide potrebbero non amare la musica.

B) Non si può escludere che Loredana sia timida.

C) Daniele ama la musica.

Arianna non dice il falso solo a Barbara, che solo a lei non dice il vero. Carlo dice il vero ma non a Barbara e Michele non dice il falso solo a Barbara. Se uno dei quattro dice all’altro “Mi piacciono i libri che scrivi”, cioè:

A) Vero, se Arianna lo dice a Carlo o a Michele.

B) Falso, se Michele lo dice a Carlo o ad Arianna.

C) Falso, se Barbara lo dice a Carlo o a Michele.

Individuare il termine che completa logicamente la proporzione “fieno” sta a “fioco” come “fango” sta a ……

A) Falso.

B) Fante.

C) Falde.

 

La successione “DLLLDLGL” è uguale a:

A) DLLLLGLD.

B) DLLLDGLL.

C) DLLLDLGL.

Di due ruote di uno stesso ingranaggio, la più grande compie 13 giri al minuto, la più piccola compie 3 giri per ogni giro della prima. Quanti giri compie ogni ruota in 53 minuti?

A) La grande 512 giri, la piccola 2.048 giri.

B) La grande 689 giri, la piccola 2.067 giri.

C) La grande 683 giri, la piccola 1.378 giri.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI