Diritto e Fisco | Articoli

Rinuncia alla quota di eredità senza notaio

11 marzo 2015


Rinuncia alla quota di eredità senza notaio

> Diritto e Fisco Pubblicato il 11 marzo 2015



Si può abdicare alla propria quota di comproprietà su un bene in eredità senza l’atto pubblico: si tratta di donazione indiretta.

Secondo la Cassazione [1], in caso di successione di un bene tra più eredi, la rinuncia da parte di uno (o più) di questi, fatta al fine di far accrescere automaticamente la quota degli altri comproprietari è una donazione indiretta, con la conseguenza che non è necessario l’atto pubblico notarile, ma è sufficiente una dichiarazione scritta tra le parti.

Si pensi al caso, per esempio, di un immobile passato in eredità alla moglie e al figlio del soggetto deceduto: in questo caso, l’eventuale rinuncia del 50% riservato al coniuge, in modo da lasciare l’intera proprietà del bene alla prole, non richiederebbe l’atto pubblico.

Secondo la Suprema Corte, infatti, la rinuncia di uno dei comproprietari effettuata in favore di tutti gli altri comproprietari costituisce una donazione indiretta e perciò richiede un semplice atto con forma scritta, ma non la solennità dell’atto notarile.

In tal caso si è di fronte ad una rinunzia alla quota di comproprietà: l’accrescimento della quota degli altri comproprietari, infatti, si verifica solo in modo indiretto, ossia mediante l’eliminazione dello stato di compressione in cui l’interesse degli altri contitolari si trovava a causa dell’appartenenza di una quota di proprietà in capo ad un altro soggetto (che poi vi ha rinunciato); e poiché per la realizzazione del fine di liberalità viene utilizzato un negozio diverso dal normale contratto di donazione – ossia la rinuncia alla quota di eredità da parte del comunista – non è necessaria la forma dell’atto pubblico richiesta per quest’ultima.

note

[1] Cass. sent. n. 3819 del 25.02.2015.

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI