| News

Arriva il divorzio breve e immediato

11 Marzo 2015 | Autore:


> Diritto e Fisco Pubblicato il 11 Marzo 2015



La coppia scoppia in tempi brevissimi: il ddl sbarca finalmente al Senato.

Oggi viene valutato dal Senato il disegno di legge sul divorzio breve.

Un esame ritenuto indispensabile, soprattutto a seguito dell’entrata in vigore delle norme del c.d. “decreto giustizia” [1] sulla separazione e divorzi facili, che (si ricorda) non accorciano i tempi necessari per arrivare al divorzio, ma ne semplificano la procedura e che rappresenterebbe una vera e propria rivoluzione in materia.

Ecco le principali novità del Disegno di legge sottoposto al Senato [2]:

1 | Divorzio immediato

La modifica prevede che la fine dell’unione tra i coniugi possa essere richiesta solo con ricorso congiunto davanti al Giudice competente. Il permesso di bypassare la separazione è consentito però soltanto alle coppie senza figli minori, maggiorenni con handicap gravi o sotto i 26 anni, laddove non economicamente autosufficienti.

2 | Divorzio breve

Rappresenta la novità più importante prevista dal disegno di legge.

Sarebbero necessari 12 mesi, in luogo dei tre anni previsti attualmente, per arrivare il divorzio.

I tempi tra separazione e divorzio si restringerebbero ulteriormente a 6 mesi in caso di accordo consensuale.

La cessazione potrà essere richiesta, da entrambi o da uno solo dei coniugi quando è stata pronunciata con sentenza passata in giudicato la separazione giudiziale, oppure quando è stata omologata la separazione consensuale, o, ancora, nei casi in cui è intervenuta separazione di fatto, quando la stessa è iniziata almeno due anni prima del 18 dicembre 1970.

3 | Scioglimento della comunione

 Rispetto alla disciplina attuale che prevede che lo scioglimento della comunione dei beni tra i coniugi si verifichi dal momento in cui la sentenza di separazione diventa definitiva, il disegno di legge anticipa tale momento alla data in cui il giudice autorizza marito e moglie a vivere separati, oppure alla data di sottoscrizione del verbale di separazione consensuale.

note

[1] Decreto Legge n. 132/2014

[2] D.D.L. n. 1504/2014.

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI