Avvocati: nuovo riscatto del tirocinio e laurea a condizioni agevolate

18 Marzo 2015
Avvocati: nuovo riscatto del tirocinio e laurea a condizioni agevolate

Cassa forense: nel provvedimento anche la laurea e il militare; riscatto a rate in 10 anni con tasso del 2,75%.

Più facile, per gli avvocati, riscattare, ai fini pensionistici, il periodo di laurea, di tirocinio e l’eventuale servizio militare. Infatti, con la delibera approvata ieri dalla Cassa Forense, sarà possibile provvedere con pagamenti rateizzati in dieci anni e con un tasso di interesse solo al 2,75%.

Le regole sino a ieri in vigore, invece, consentivano il riscatto con un costo da sostenere per massimo cinque anni ad un tasso del 4%. Ma le richieste erano stato poche (solo 1.200) e ancora inferiori quelle poi concretamente realizzatesi (circa 800).

Ora, chi ha presentato domanda di riscatto ma ancora non ha provveduto ai versamenti (perché non sono scaduti i sei mesi per il pagamento della prima rata) può decidere, dietro presentazione di una ulteriore richiesta, di passare alla nuova rateazione.

Dallo scorso 5 marzo il riscatto laurea può essere richiesto online dal sito www.cassaforense.it nella sezione “Accessi riservati – posizione personale”.

L’approvazione del nuovo provvedimento da parte della Cassa Forense è anche un’ulteriore risposta alla crisi della professione che, se da un lato non consente più i guadagni di un tempo, dall’altro – e conseguentemente – non promette neanche prospettive pensionistiche più rosee.

Secondo i dati pubblicati questa mattina dal Sole 24 Ore, nell’ultimo anno il reddito medio, pari a 45.465 euro nel 2013, è calato del 3,1%, mentre tra il 2007 e il 2013 il calo è stato del 20% in termini reali.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube