Diritto e Fisco | Articoli

Dirigenti Agenzia Entrate: confermata l’ipotesi di un nuovo concorso

29 Marzo 2015
Dirigenti Agenzia Entrate: confermata l’ipotesi di un nuovo concorso

Bando di concorso per sostituire 1200 dirigenti tra Agenzia delle Entrate e Dogane, in tempi brevissimi.

 

Per i dirigenti dell’Agenzia delle Entrate, decaduti dopo la sentenza della Corte Costituzionale di due settimane fa, sembra ormai confermata l’ipotesi di un Dpcm che bandirà un nuovo concorso. Lo aveva già fatto intendere, la settimana scorsa, Enrico Zanetti, sottosegretario all’Economia, intervenendo sulla questione dei circa 800 dirigenti dell’Agenzia delle Entrate a cui si sommano circa 400 delle Dogane, le cui nomine sono state dichiarate incostituzionali dalla Consulta.

La posizione, tuttavia, è condivisa da più parti, sia politiche che istituzionali ed ora sembra quasi definitiva, salvo colpi di coda dell’ultimo momento.

Non ci saranno, dunque, soluzioni analoghe a quella del 2012, come eventuali leggi di proroga degli incarichi forniti ai dirigenti già in forza e che, ormai, sono decaduti. E questo perché, giustamente, un provvedimento di tal tipo riproporrebbe gli stessi problemi di costituzionalità della legge del 2012 appena dichiarata illegittima.

Il nuovo concorso dovrebbe essere indetto in tempi brevissimi: già lo scorso mercoledì, il Consiglio dei Ministri doveva deliberare l’adozione di un decreto presidenziale volto a sbloccare la situazione di stallo in cui si trovano oggi gli uffici fiscali.

Il bando si affiancherà al concorso appena indetto all’Agenzia delle Entrate. Secondo le iniziali indiscrezioni, peraltro, la partecipazione sarà aperta non solo al personale interno, ma anche a soggetti esterni.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube