Business | Articoli

Spese di marketing detraibili

5 Aprile 2013
Spese di marketing detraibili

È l’Agenzia delle Entrate ad avere l’onere della prova di dimostrare la non inerenza del marketing pubblicitario alle finalità d’impresa.

La Cassazione [1] ha affermato che le spese di marketing pubblicitario possono essere detratte dall’impresa.

I giudici di Piazza Cavour hanno respinto il ricorso dell’Amministrazione finanziaria e distinto i costi di rappresentanza dai costi pubblicitari. Per i primi compete al contribuente dimostrare l’inerenza; per i secondi, invece, l’onere della prova della non inerenza alla attività d’impresa ricade sull’amministrazione fiscale.

Dunque, secondo la Corte, il contribuente deve dimostrare l’inerenza dell’acquisto alle finalità dell’impresa se tale inerenza non risulta dalla natura del bene acquistato. Tuttavia, una volta chiarito che le spese sono di pubblicità anziché di rappresentanza, incombe sull’ufficio dimostrare che i costi non sono inerenti all’attività d’impresa.

 


note

Servizio a cura di METAPING

Articolo di Debora Alberici, Italia Oggi del 4.04.2013, pag. 26

[1] Cass. sent. n. 8072/13.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube