Diritto e Fisco | Articoli

Concorso Pubblico per lavorare nelle istituzioni UE, retribuzione 4300 Euro

6 Aprile 2015 | Autore:
Concorso Pubblico per lavorare nelle istituzioni UE, retribuzione 4300 Euro

L’Epso ha appena pubblicato un nuovo bando per l’assunzione di personale, anche senza esperienza, che sarà assegnato a diversi organismi dell’Unione Europea.

I concorsi pubblici in uscita, negli ultimi anni, non sono stati molto numerosi: tuttavia, spesso ci si dimentica che non sia necessario limitarsi all’Italia, nella ricerca di un impiego pubblico, ma vi sono buone possibilità d’inserimento anche all’interno delle istituzioni europee. È il caso del bando appena indetto dall’Epso, l’Ufficio Europeo di Selezione del Personale: l’Ente, difatti, ha reso disponibili 80 posti di lavoro, con sede a Lussemburgo, presso diversi organismi; la maggior parte delle posizioni aperte riguarda la Corte dei Conti, ma vi sono possibilità anche presso la Corte di Giustizia, la Banca Europea degli investimenti, l’Eurostat ed altri servizi della Commissione Europea. Il trattamento retributivo previsto è di 4300 Euro al mese, e le assunzioni avverranno in qualità di Amministratori nel settore Audit.

Le selezioni sono rivolte a laureati e giovani professionisti, anche privi d’esperienza; la scadenza per l’invio delle domande sarà il 28 aprile 2015.

In particolare, i requisiti personali necessari, per poter validamente presentare la propria candidatura, sono:

– possesso di una laurea di primo livello (triennale) o superiore, già conseguita, o da conseguirsi entro il 31 luglio 2015; in alternativa, dovranno avere una formazione professionale o il possesso di una qualifica (diploma) di livello equivalente alla formazione universitaria;

– possesso di cittadinanza di un Paese membro dell’UE, godimento dei diritti civili e posizione regolare rispetto agli obblighi militari;

– possesso dei requisiti morali inerenti all’esercizio delle funzioni da svolgere;

– buona conoscenza di una lingua estera a scelta tra Inglese, Francese e Tedesco.

Il profilo professionale che si andrà a ricoprire, nel dettaglio, è quello dell’Internal Auditor (professionista della consulenza interna all’Ente/Azienda), grado AD5: si tratta di una figura che opera a contatto con i vertici del management , cruciale sia per individuare programmi che ottimizzino l’organizzazione, sia per garantire la prevenzione delle frodi, quindi correttezza, trasparenza e solidità, nei confronti di soggetti esterni.

I settori operativi dell’Auditor sono, dunque, corporate governance e risk management, e l’importanza del suo ruolo è direttamente proporzionale alla complessità dell’organismo entro il quale è collocato.

Oltre ai requisiti sopra elencati, sarà dunque fondamentale, per chi aspira a tale impiego, possedere delle approfondite conoscenze nel campo del diritto, della Pubblica Amministrazione, della finanza e dell’economia, oltre a competenze in materia di gestione aziendale, di contabilità avanzata ed informatica, e ad ottime doti di problem solving.

La procedura prevede le seguenti prove:

– una prova preselettiva, che sarà svolta su computer, e riguarderà test logico-attitudinali a scelta multipla;

esercizio e-tray, in Inglese, Francese o tedesco (a seconda della scelta): si tratta test specificamente progettati per misurare capacità lavorative come organizzazione e definizione di priorità, analisi, comunicazione con i membri del team ed i soggetti esterni, abilità di comunicazione scritta;

Assestment Center, sempre in lingua straniera, della durata di 1 giornata, da svolgere presso un centro di valutazione: nel dettaglio, si tratta di esercitazioni che simulano la realtà operativa ed organizzativa di un ente, consentendo la rilevazione dei comportamenti messi in atto dagli aspiranti.

Le domande dovranno essere inoltrate entro le ore 12.00 del 28 aprile 2015, tramite apposita procedura online presente nel portale web dell’Epso, all’interno della sezione “Lavora con noi”.


18 Commenti

  1. Buonasera, ma dove è possibile reperire la domanda di ammissione da compilare per questo bando?

  2. mi accodo alle richieste degli altri utenti. Sul sito Epso tra le posizioni aperte non si fa alcun riferimento a questa appena citata

  3. Si deve compilare il form presente nel link (se non si è già registrati, si dovrà effettuare la procedura di registrazione), ed effettuare un test preliminare (istituzioni europee, più quiz di comprensione verbale e ragionamento numerico), per poter inviare la candidatura

  4. 13/aprile 2015 Noemi Secci
    sono laureata in architettua , specialistica di 5 anni ed esperienza in studio di progettazione immobili, ci sono possibilità per la mia specializzazione?

  5. Al momento per gli architetti non risultano esere in corso inserzioni ad hoc, ma in passato ve ne sono state. Noi della Legge per Tutti vi terremo aggiornati costantemente, speriamo di avere presto buone news.

  6. buon pomeriggio sono laureato in agraria ed ho un dottorato di ricerca anche per il mio caso non ci sono speranze come per gli architetti?
    Grazie .

  7. Buongiorno, sono in possesso di una laurea triennale in lingue Inglese e Spagnolo, ho esperienza lavorativa presso un prestigioso studio legale. Ho qualche possibilità
    Grazie
    Elena Ragusa

  8. salve ha tutti vi dico che solo una gran perdita di tempo…
    Mia moglie ha superato il primo step con domande online .. Poi siamo andati a Roma..
    e non vi dico cosa c’era. Persone che hanno ripetuto l’esame ben per 3 volte..
    addirittura una mi ha detto che aveva superato lo step 2 a Roma ma non ricevendo i risultati in tempo e ha dovuto ripetere tutto d’accapo..
    2 cosa I risultati li danno circa dopo 8 massimo 10 mesi cosa che uno non sopporta dopo tanto tempo., ed in oltre non ti dicono neppure dove hai sbagliato..
    Mia moglie non e passata solo per 3 punti su 4.500 persone.. quindi figuratevi. che gran speranza che uno ha … dopo di che la cosa più scocciante e noiosa e stato il viaggio affrontato dalla Sicilia a Roma partire alle 5.00 di mattino dalla mia città arrivare a Catania prendere l’aereo fare lo sbarco poi trovare un autobus per la via Moscat a Roma cioè perchè non fanno una sede anche in Sicilia? non solo i soldi che ho buttato ma lo stress del viaggio. Fanno veramente pena buttano miliardi e non possono aprire neanche una sede in Sicilia o in un altra parte del Sud. Italia.
    Ma parliamo dei test. cose d’altro mondo io logicamente non ci capivo una mazza. ma ditemi voi se l’inteligenza di una persona si misura con domande fuori dal comune. o per quello che una persona ha veramente studiato.
    Test veramente stupidi e senza logica non ci sono domande che uno si aspetta ma solo domande che nessuno a mai sentito in vita sua.

  9. Ma per me che ho la 3° media ma so fare calcoli a mente velocissimi c’è qualche speranza? aspetto con ansia una risposta…

  10. Per chi ha la terza media c’è la possibilità di candidarsi come usciere parlamentare nelle istituzioni UE, abbiamo pubblicato un articolo ieri, sull’argomento

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA