Diritto e Fisco | Articoli

Scontri al lunapark e risarcimento dei danni

28 Febbraio 2012
Scontri al lunapark e risarcimento dei danni

Autoscontro per bambini: il gestore deve garantire idonee misure di sicurezza altrimenti è tenuto al risarcimento degli eventuali danni.

Il gestore di una pista di autoscontri per bambini deve assicurarsi che le cinture di sicurezza siano ben allacciate: la Corte di Appello di Taranto [1] ha infatti ritenuto che l’autoscontro possa classificarsi come attività pericolosa per via dei frequenti e improvvisi urti, a volte anche violenti, tanto più critici quanto più alla guida vi sia un minore.

I bambini infatti, secondo il giudice pugliese, non sono per loro natura idonei a controllare l’andamento di una corsa; essi sono privi di quella maturità psicologica necessaria a limitare le conseguenze dannose degli scontri. Pertanto è compito del gestore preservare la loro incolumità; diversamente egli sarà tenuto al risarcimento degli eventuali danni arrecati [2].

L’unica possibilità per il custode della giostra di esonerarsi dalla responsabilità è dimostrare di aver adottato tutte le misure necessarie per impedire le lesioni. E sicuramente il mancato controllo delle cinture di sicurezza esclude, già a priori, che tali misure preventive siano state adottate.

 

 


note

[1] C. App. Taranto, sent. del 12.01.2012.

[2] Art. 2050 c.c. (Responsabilità per l’esercizio di attività pericolose).


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube