Cinque mesi in più per la pensione dal 2019

14 Aprile 2015
Cinque mesi in più per la pensione dal 2019

Prepensionamento: aumentano i termini per ottenere il beneficio; le istruzioni dell’Inps per pensioni anticipate e fondi di solidarietà.

Per poter andare in pensione nel biennio 2019-2020 saranno necessari ulteriori cinque mesi. Queste le previsioni utilizzate attualmente dall’Inps per i lavoratori che possono accedere alle prestazioni straordinarie a carico dei fondi di solidarietà di settore o ai prepensionamenti introdotti dalla legge Fornero [1]. L’aumento dei requisiti per maturare il diritto all’accesso all’esodo [2] e ai fondi di solidarietà, si accompagna, infatti, all’incremento delle speranze di vita che, per il triennio 2016-2018, è di ben quattro mesi, e che per il biennio successivo saliranno a cinque.

Lo ha chiarito l’Inps con un recente messaggio [3].

Di conseguenza l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia sarà pari a 67 anni (rispetto ai 66 anni e 11 mesi previsti nella relazione tecnica alla legge Fornero); l’anzianità contributiva per il conseguimento della pensione anticipata sarà di 43 anni e 3 mesi per gli uomini e di 42 e 3 mesi per le donne (rispetto ai precedenti, rispettivamente, 43 anni e 2 mesi e 42 e 2 mesi); per la pensione anticipata per chi ha versato il primo contributo dopo il 1° gennaio 1996 l’età anagrafica sarà di 64 anni.

L’Inps precisa, comunque, che la fissazione definitiva dell’età pensionabile per la pensione di vecchiaia, ovvero dell’anzianità contributiva necessaria per il conseguimento della pensione anticipata, rimane comunque un campo che spetta alla legge stabilire, attraverso un decreto direttoriale. Solo l’emanazione di tale atto modificherà definitivamente i requisiti pensionistici per il biennio 2019-2020, i quali potranno anche differire da quelli attualmente previsti.

Quindi l’aumento dei requisiti, comunicato oggi dall’Inps, di 5 mesi per il biennio 2019-2020 è solo in via previsionale onde non creare alcun danno ai soggetti che accedono alle prestazioni di esodo e all’assegno straordinario dei fondi di solidarietà per il sostegno del reddito.


note

[1] L. 92/2012.

[2] Previste dall’articolo 4 della legge 92/2012.

[3] Inps, messaggio n. 2535/2015.

Fonte Il Sole 24 Ore

 

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. sono un dipendente privato compirò 63 anni a luglio che in tale data avrò 41-e sei mesi di contributi quando potrò accedere alla pensione?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube