Business | Articoli

Differenza tra detrazione e deduzione

14 Maggio 2016
Differenza tra detrazione e deduzione

Quale differenza c’è tra deduzione e detrazione? Cosa è più conveniente? Come si effettuano i calcoli? Facciamo il punto.

In un periodo dell’anno in cui, inutile negarlo, ognuno di noi non fa che pensare a trovare il modo per pagare meno tasse, è utile fare chiarezza su due termini che spesso erroneamente vengono trattati come sinonimi e che invece configurano due fattispecie completamente differenti: la deduzione e la detrazione.

Cos’è una detrazione?

Si parla di detrazione o di spese detraibili con riferimento a quelle spese sostenute dal contribuente che possono essere sottratte direttamente dal monte imposte da pagare, diminuendo di conseguenza l’importo relativo.

Ecco un esempio pratico di detrazione (che non tiene conto delle aliquote contributive specifiche): sei mio reddito imponibile è di 10mila euro e ad esso applico un’aliquota fiscale del 15%, le mie imposte sarannodi 1500 euro. Se applico a tali imposte una spesa detraibile – o più correttamente un onere detraibile – di 350 euro, le tasse si riducono di tale importo, dunque saranno non 1500 euro ma 1150 euro.

 

Cos’è una deduzione?

Si parla di deduzione o di spese deducibili, con riferimento a quelle spese che possono essere tolte dal reddito riducendo quindi non direttamente l’importo delle tasse da pagare (come avviene con la detrazione), ma l’importo di reddito imponibile (cioè sottoposto ad imposta), dunque l’importo sul quale viene calcolato il totale delle tasse da pagare.

Ecco un esempio pratico di deduzione: Se il mio reddito è di 10mila euro ma la mia spesa di 350 euro di cui abbiamo detto prima non è una spesa detraibile, ma una spesa deducibile allora il mio reddito imponibile non sarebbe più di 10mila ma di 9.650 euro. Calcolando su questo importo le tasse da pagare, avrei un costo di 1447,5 euro.

 

Conviene più dedurre o detrarre le spese?

Conviene allora dedurre o detrarre? La risposta è che la domanda è mal posta, difatti alcuni oneri sono deducibilialtri detraibili, al contribuente non è data quasi mai una scelta. In un ipotetico esempio di confronto a cifre costanti, che abbiamo riportato nei paragrafi precedenti, si può vedere che a parità di spesa e di altre condizioni, generalmente una spesa detratta porta ad una maggiore riduzione fiscale rispetto allo stesso importo ma sottoposto a deduzione.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube