Lavoro e Concorsi | Articoli

Lidl: assunzioni in oltre 570 punti vendita

16 Aprile 2015
Lidl: assunzioni in oltre 570 punti vendita

Assunzioni a tempo indeterminato per 2000 persone con laurea o diploma.

Lidl, azienda multinazionale che fa parte del gruppo tedesco Schwarz, presente nel nostro Paese da circa 24 anni con circa 570 discount (che da punti vendita spartani e con pochi prodotti si sono ormai trasformati in veri e propri supermercati) ha avviato un ampio piano di assunzioni e l’apertura di nuovi 15 negozi entro il 2015. Il tutto rientra nell’ambito di un programma di investimenti che dovrebbe durare cinque anni e che comporterà l’assunzione di circa 2.000 addetti nei prossimi due anni.
Già nei prossimi mesi la catena di discount assumerà circa 400 persone tra gli oltre 570 punti vendita, le dieci direzioni regionali e negli uffici del quartier generale di Arcole, in provincia di Verona.

L’azienda cerca laureati in materie tecniche o economiche (40 profili manageriali di capo area), ma anche a diplomati con esperienza pregressa nel settore della grande distribuzione.

I contratti offerti dalla multinazionale tedesca saranno a tempo indeterminato.

 

Gli interessati potranno far pervenire la propria disponibilità attraverso una richiesta inviata al sito del gruppo www.lavoro.lidl.it.

Ad oggi il gruppo è in forte espansione, anche se mantiene un atteggiamento riservato sui dati del proprio business. Dall’ultimo bilancio depositato in Camera di Commercio risulta un ricavo di 73 miliardi (2,58 l’esercizio precedente) con un utile operativo di 61 milioni (25,4) e netto di 27,7 milioni (5,5). Il principale concorrente di Lidl è Eurospin con 3,9 miliardi di ricavi.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. io sono una ragazza che sta cercando lavoro in questo ambito e qui sulla ristorazione,ne ho tanto bisogno

Rispondi a alessandra serrini Annulla risposta

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube