Lavoro e Concorsi | Articoli

Concorso pubblico per uscieri parlamentari nelle istituzioni europee

18 Aprile 2015 | Autore:
Concorso pubblico per uscieri parlamentari nelle istituzioni europee

Partiranno il 23 aprile 2015 le selezioni per gli uscieri parlamentari a tempo indeterminato

Anche se i concorsi pubblici, in Italia, non sono molto frequenti, e per i pochi attivati la selezione è molto dura, chi sogna un posto stabile ha delle possibilità in più, grazie all’Unione Europea.

Periodicamente, infatti, l’Epso, ovvero l’Ente che si occupa di reclutamento nelle istituzioni UE, avvia delle selezioni pubbliche per diversi enti europei: si tratta di procedure corrispondenti a quelle dei concorsi italiani, con prove ed esercizi volti alla valutazione delle competenze sia generali, sia particolari; tenuto conto dell’elevato numero dei partecipanti, sono utilizzate, dunque, le modalità di scelta più eque e trasparenti, e non sono prese in considerazione le candidature spontanee.

Dal 23 aprile sino al 27 maggio 2015 , in particolare, sarà possibile candidarsi per il posto, a tempo indeterminato, di usciere parlamentare: i compiti principali di questa figura consistono nel prestare assistenza ai deputati europei, ed alle altre personalità, durante le sedute plenarie, le riunioni e gli altri eventi.

REQUISITI

I requisiti per potersi candidare sono:

– un livello d’istruzione superiore ,oppure un livello d’istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore), qualora si possieda un’esperienza professionale, adeguata ai compiti da svolgere, di almeno 3 anni;

– in alternativa, una formazione professionale corrispondente ad un livello d’istruzione superiore, seguita da idonea esperienza di almeno 3 anni;

– in alternativa, un’esperienza , appropriata alle mansioni da ricoprire, di almeno 8 anni.

Inoltre, è necessario possedere:

– la Cittadinanza Europea;

– una conoscenza approfondita (livello C1) di una lingua dell’Unione Europea;

– una buona conoscenza della lingua inglese, francese o tedesca (livello B2) ;

– infine, una conoscenza base di un’altra lingua dell’UE (livello A2).

SEDI

Le sedi di lavoro sono ubicate a Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo, e saranno probabili delle trasferte.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Lo stipendio base partirà da 2.345€, considerando il solo orario full-time ordinario (40 ore settimanali); tuttavia, oltre alla retribuzione mensile, sarà fornita un’indennità per il trasferimento, ed ulteriori benefit, come un’assicurazione sanitaria e pensionistica integrativa.

PRESENTAZIONE DOMANDE

Le domande potranno essere effettuate direttamente online, tramite il sito dell’Epso, sino alle ore 12 del 27 maggio 2015.

 

Per potersi candidare, in particolare, sarà necessario entrare nella home-page del portale web dell’Epso, ed entrare nella sezione Opportunità di lavoro: una volta trovato l’annuncio corrispondente, bisognerà cliccare sul pulsante “candidati qui”.

Sarete, così, indirizzati in una nuova pagina, contenente tutte le informazioni relative alla posizione ricercata, in inglese, francese o tedesco.

LA SELEZIONE

A questo punto, una volta inviata la richiesta di candidatura per la specifica posizione, si apre la procedura di selezione vera e propria (che può durare, se completata in tutte le fasi, da 5 a 9 mesi, a partire dalla data di pubblicazione del concorso)

Il primo step, detto fase d’ammissione, è una tappa iniziale eliminatoria, che permette di scegliere i soggetti sulla base di una prova online, che consiste in quiz oggettivo-attitudinali( vertenti soprattutto sul ragionamento critico verbale e numerico, anche se è presente , in quasi tutte le selezioni, un primo gruppo di domande inerenti le istituzioni UE e la motivazione del candidato a lavorare in un contesto simile).

La seconda fase, detta di valutazione, è notevolmente più articolata, e si basa su diverse serie d’esercizi attitudinali, che variano a seconda della mansione alla quale si aspira, e saranno effettuati , in base alla lingua scelta, in inglese, francese o tedesco, presso il centro convenzionato Epso più vicino alla propria residenza; l’ultima parte di questa seconda tappa si svolgerà a Bruxelles o a Lussemburgo, e consisterà in un esercizio collettivo, una presentazione orale ed un’intervista strutturata (le spese di viaggio saranno rimborsate).



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

1 Commento

  1. ho veramente bisogno di un lavoro risiedo in provincia di padova potete farmi sapere che devo fare grazie e buona giornata

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube