Diritto e Fisco | Articoli

Infortuni sul lavoro: responsabilità del direttore generale e di stabilimento

20 Aprile 2015
Infortuni sul lavoro: responsabilità del direttore generale e di stabilimento

Il direttore generale, non avendo un controllo diretto sulla situazione lavorativa ed aziendale in materia di sicurezza, al contrario invece del direttore di stabilimento, non si potrà considerare automaticamente responsabile nel caso di incidenti sul lavoro accorsi ai dipendenti.

 

Nell’impresa di grandi dimensioni qualora si verifichi un incidente ad un lavoratore, secondo una recente sentenza della Corte di Cassazione [1] non si può più affermare l’automatica responsabilità in capo al direttore generale, anche qualora lo stesso abbia la delega in materia di sicurezza sul lavoro. In tali ipotesi, pertanto, si dovranno effettuare degli idonei accertamenti volti a verificare la concreta situazione lavorativa ed aziendale in cui tale soggetto opera e solo all’esito di tali operazioni si potrà affermare o negare la sua responsabilità basata, ad esempio, su una colpa generica o specifica per non aver adeguatamente formato il personale all’utilizzo della strumentazione ed in particolare al rispetto della normativa sulla sicurezza.

Il direttore di stabilimento, invece, potendo verificare nel concreto e nel dettaglio le varie modalità di svolgimento delle attività lavorative non potrebbe di regola andare esente da responsabilità, in quanto il proprio ruolo a stretto contatto con i dipendenti gli permetterebbe nel concreto di verificare se gli stessi mettono in atto quanto appreso nei corsi in materia di sicurezza che sono obbligati a seguire e dovrebbe quindi intervenire prontamente qualora verificasse delle irregolarità.

Pertanto, al direttore generale di una grande azienda non potrà più essere contestata, per il solo fatto di ricoprire una posizione di vertice, l’automatica responsabilità in caso di incidente sul lavoro basata sulla mera carenza di un ordine organizzativo in generale, diversamente da quanto avviene invece per il direttore di stabilimento.

di STEFANIA CERIANI


note

[1] Cass. sent. n. 13858/2015 del 01.04.2015.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube