Due bandi da 50 e 500 mila euro dall’UE per premiare le idee

24 Aprile 2015
Due bandi da 50 e 500 mila euro dall’UE per premiare le idee

Premio europeo per l’innovazione sociale alla terza edizione: tre premi da destinare all’idea imprenditoriale vincente; in vista anche il Programma Horizon 2020 da 500mila euro.

Due bandi-premio promossi dall’Unione Europea mettono a disposizione dei candidati dai 50 ai 500 mila euro. Vediamo di che si tratta.

1 | Premio europeo per l’innovazione sociale

È alla terza edizione il bando della Commissione dell’UE: “Premio europeo per l’innovazione sociale” che offre tre premi da 50mila euro per coloro che avranno la migliore idea imprenditoriale in grado di valorizzare il potenziale dell’innovazione sociale. Il tema di quest’anno è “Nuovi metodi per crescere”

Si punta a far emergere idee e progetti che indichino modelli di crescita generatori non solo di valore finanziario, ma anche di progresso sociale per cittadini, amministrazioni e imprese. In una parola, modelli di crescita più sostenibili e inclusivi in Europa.

Domande

Le domande dovranno essere presentate entro il prossimo 8 maggio.

Nella domanda bisognerà illustrare le ragioni per cui la propria idea/progetto è capace di mettere in discussione i presupposti sui quali è attualmente basata la concezione di crescita economica, oppure le modalità correnti di approvvigionamento e produzione o l’uso di prodotti e servizi convenzionali. Ma anche nuove tecnologie, o un uso più intelligente di tecnologie esistenti, a vantaggio della società e idee che sviluppino nuove soluzioni e approcci alle sfide sociali attuali e future.

Dopo la scadenza della presentazione delle domande, la Commissione valuterà le 30 iniziative più promettenti e si passerà a una successiva fase. I semifinalisti potranno, in quel momento, avvalersi di consulenti (mentoring session) presso l’Accademia dell’innovazione sociale, onde perfezionare la propria idea.

Terminata anche questa fase, ci sarà la selezione finale dei tre vincitori, che verranno proclamati a Bruxelles a novembre prossimo.

Tutte le informazioni necessarie per partecipare all’iniziativa sono disponibili all’indirizzo: http://ec.europa.eu/growth/industry/innovation/policy/social/competition/index_en.htm .

 

2 | Programma Horizon 2020

Il Programma Horizon 2020 mette invece a disposizione un contributo di 500mila euro per la cosiddetta Collaborative spectrum sharing. I partecipanti – Pmi o organismi no profit – potranno presentare le proposte dal 28 maggio fino al 17 dicembre prossimo.

La velocità di trasferimento dati e il numero di persone che utilizzano le comunicazioni mobili sono entrambe aumentate in modo esponenziale e questa rapida espansione dovrebbe continuare; tuttavia, lo spettro disponibile è uno dei fattori limitanti per lo sviluppo di nuovi servizi e per guidare lo sviluppo di sistemi wireless. L’obiettivo del premio è premiare l’idea più innovativa che consenta un significativo aumento della condivisione dello spettro e il riutilizzo al di là dei metodi vigenti.

Info su: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/calls/h2020-spectrumprize-2015.html



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube