Lavoro e Concorsi | Articoli

Concorso Pubblico per Responsabili Amministrativi UE, stipendio 3.844 €

24 Aprile 2015 | Autore:
Concorso Pubblico per Responsabili Amministrativi UE, stipendio 3.844 €

L’Epso ha appena indetto un bando pubblico per reclutare responsabili dell’amministrazione presso diverse delegazioni dell’Unione Europea.

 

Fortunatamente, le opportunità di pubblico impiego, per i cittadini italiani, non si limitano al solo ambito nazionale: infatti, grazie all’appartenenza all’Unione Europea, è possibile candidarsi per tutti i concorsi pubblici indetti dall’Epso (l’Ufficio Europeo di Selezione del Personale).

In particolare, l’Ufficio ha recentemente aperto le selezioni per l’inserimento di nuovi responsabili amministrativi, per conto del Servizio Europeo per l’Azione Esterna, a tempo indeterminato, incaricati di aiutare i capi delle delegazioni UE nell’ordinaria amministrazione.

Nel dettaglio, tali figure saranno responsabili:

– delle risorse umane e della gestione della sicurezza;

– della gestione finanziaria e del budget relativo alla delegazione;

– della gestione logistica, dell’ufficio acquisti e delle location inerenti alla delegazione.

I candidati a tale posizione dovranno possedere i seguenti requisiti:

– livello d’istruzione superiore, e relativo diploma/titolo di studio in Gestione d’Impresa, Gestione delle Risorse Umane, Finanza o Contabilità, seguito da un’esperienza professionale confacente al ruolo, per una durata minima di 6 anni;

In alternativa

– titolarità di un diploma d’istruzione secondaria , assieme ad un’esperienza professionale, appropriata al ruolo, di almeno 9 anni.

Oltre a tali requisiti, è necessario possedere:

-la cittadinanza dell’Unione Europea;

– un’approfondita conoscenza di una lingua dell’Unione (livello C1);

– una sufficiente conoscenza dell’inglese o del francese (livello B2).

 

Sede di lavoro: tutti i posti vacanti sono situati all’interno delle delegazioni dell’Unione Europea.

Il trattamento economico mensile, considerando il solo orario ordinario full time (40 ore settimanali) è pari a 3.844,31 Euro( Inquadramento all’interno della categoria AST4). È previsto, peraltro, un incentivo per la prima sistemazione, per i nuovi assunti, ed un sistema previdenziale, nonché assicurativo-sanitario molto vantaggioso.

Per il primo anno, è previsto un lungo periodo di formazione sul campo.

 

Procedura di selezione.

L’iter di reclutamento potrà prevedere una prima prova preselettiva, qualora il numero di candidati superi una determinata soglia: la prova preselettiva si svolgerà direttamente da pc, e consisterà in quiz oggettivo-attitudinali a risposta multipla. Le materie sulle quali verterà il test saranno: Ragionamento astratto-visivo, ragionamento verbale e ragionamento numerico. I quesiti saranno posti nella lingua per la quale si possiede la qualifica C1 (per quasi tutti i candidati del nostro Paese, l’italiano).

Il punteggio della prova preselettiva non farà media con quelli delle altre prove, essendo la verifica soltanto a scopo eliminatorio.

Successivamente, l’Epso vaglierà i curriculum dei candidati che avranno superato positivamente la preselezione, e sceglierà quelli con i requisiti più attinenti al ruolo: in ogni caso, il numero dei partecipanti alla seconda fase di reclutamento non potrà superare il triplo dei posti a disposizione.

La seconda parte delle verifiche selettive avverrà presso un centro di valutazione, probabilmente a Bruxelles: tutte le prove saranno in inglese o in francese, a seconda della scelta.

Se i quiz a risposta multipla su computer non sono stati effettuati durante la preselezione, i concorrenti dovranno sostenerli in questa fase.

Al centro di valutazione, poi, saranno verificate sia alcune competenze generali (problem solving, comunicazione, produzione di risultati di qualità, apprendimento, individuazione di priorità, organizzazione, resilienza e capacità di lavorare in team) , sia le competenze specifiche inerenti al ruolo, tramite interviste , esercizi di gruppo e studi relativi a casi concreti.

Una volta terminati gli esami, la Commissione giudicatrice stenderà un elenco che riporterà il nome dei candidati con i voti migliori, sino a concorrenza del numero di inserimenti richiesti.

 

Presentazione della candidatura.

Le iscrizioni dovranno essere necessariamente inoltrate tramite il sito internet dell’Epso, entro il 12 maggio 2015 alle ore 12:00.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube