Diritto e Fisco | Articoli

Notifica di cartella di Equitalia anche a mezzo posta

27 Aprile 2015
Notifica di cartella di Equitalia anche a mezzo posta

In tema di riscossione delle imposte la notifica della cartella esattoriale può avvenire anche mediante invio diretto da parte del concessionario di lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Abbandonate ogni speranza: il filone interpretativo, che sembrava aver preso piede, qualche anno fa, in numerosi tribunali d’Italia – orientamento secondo cui sarebbero nulle le notifiche di Equitalia effettuate tramite posta, o meglio, con consegna diretta delle cartelle da notificare, all’ufficio postale, da parte dell’Esattore – è stato nuovamente sconfessato da una recentissima sentenza della Cassazione [1].

Ben può, dunque, Equitalia, anche senza valersi di ufficiali giudiziari o messi notificatori, imbustare da sé le cartelle e consegnarle all’ufficio di Poste Italiane, affinché le notifichi con le consuete raccomandate. a.r.

Secondo infatti la Cassazione è valida – e non val la pena iniziare un giudizio contestando tale aspetto – la cartella portata a casa dal comune postino, senza alcuna intermediazione di un soggetto appositamente delegato alle notifiche come potrebbe essere l’ufficiale giudiziario. In tema di riscossione delle imposte – si legge in sentenza – la notifica della cartella esattoriale può avvenire anche mediante invio diretto, da parte del concessionario per la riscossione, di raccomandata a.r.


note

[1] Cass. sent. n. 8333/2015.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube