Diritto e Fisco | Articoli

Giocattoli senza il marchio CE: reato?

4 Marzo 2012
Giocattoli senza il marchio CE: reato?

Vendita di giocattoli senza marchio CE: non è reato ma illecito amministrativo.

Il marchio CE è garanzia di conformità del prodotto ai requisiti della Comunità Europea in materia di sicurezza, salute e ambiente: tuttavia, vendere giocattoli senza tale marchiatura non è reato, ma solo illecito amministrativo [1].

La Cassazione [2] ha così inflitto una semplice sanzione nei confronti di un negoziante cinese che, a Napoli, commerciava giocattoli privi del classico simbolo di riconoscimento “CE”.

Un tempo, la medesima condotta era sanzionata penalmente. Attualmente, invece, le sanzioni amministrative in questione vengono irrogate dalla Camera di Commercio competente per territorio.

Il marchio CE esiste da oltre quindi anni, ma la maggior parte delle persone ne ignora il significato, mentre in molti pensano che indichi l’origine europea di un prodotto.

 


note

[1] Art. 33 D.lgs. 54/11 che ha abrogato il D.lgs. n. 313/91.

[2] Cass. sent. n. 8144 del 02.03.12.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube