Diritto e Fisco | Articoli

Pediatri in sciopero martedì

15 Maggio 2015
Pediatri in sciopero martedì

19 maggio: la protesta della FIMP e dei pediatri; saranno garantite le prestazioni d’urgenza.

I Pediatri di Famiglia della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) hanno deciso di scioperare il prossimo 19 Maggio a causa della situazione che si è venuta a creare in occasione del rinnovo della Convenzione che stabilisce come tale categoria medica debba prendersi cura dei bambini.

“Abbiamo preso questa difficile decisione – fanno sapere i pediatri – nell’intento di richiamare l’attenzione della pubblica opinione ma soprattutto della classe politica che invece di consolidare e rafforzare il ruolo del Pediatra di Famiglia, che il mondo ci invidia, tenta di metterlo in crisi mettendo in discussione il rapporto fiduciario”.

I motivi elencati dalla FIMP:

– perché l’assistenza pediatrica continui ad essere fornita ai bambini, dal pediatra che la famiglia ha liberamente scelto e non da medici diversi nelle varie ore della giornata;

– perché al Pediatra di Famiglia sia permesso organizzare un’assistenza ancora migliore;

– per acquisire gli strumenti adatti ad aiutare i genitori nel loro difficile compito;

– per assicurare ai bambini/adolescenti che vivono in Italia la stessa assistenza indipendentemente dal luogo di residenza, dal paese di origine e dalle possibilità economiche.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube