Business | Articoli

Superbonus assunzioni: sino a 12mila euro per contratto

25 Maggio 2016 | Autore:
Superbonus assunzioni: sino a 12mila euro per contratto

Al via il programma di stabilizzazione previsto nell’ambito di garanzia giovani. Concesso il superbonus, ecco come fare.

Chi assume con contratti a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione, dei NEET che stanno terminando o hanno già svolto tirocini Garanzia Giovani può avere un bonus che arriva anche a 12mila euro. Ecco tutti i dettagli del programma che abbiamo anticipato sulle nostre pagine qualche mese fa e a cui ora l’INPS ha dato il via libera.

Come funziona il Superbonus Assunzioni

Ok dell’Inps al bonus rafforzato per chi assume dal 1 marzo al 31 dicembre 2016, con contratti a tempo indeterminato (anche a scopo di somministrazione, o con apprendistato profes­sionalizzante, anche con una cooperativa di lavoro) giovani Neet che stanno svolgendo o hanno già svolto tirocini avviati al 31 gennaio 2016.

Parte del programma Garanzia giovani, il bonus interessa i cosiddetti NEET ovvero i giovani che non lavorano e non frequen­tano alcun corso di istruzione o formazione.

Attraverso il decreto si offre un incentivo all’assunzione che parte da 3mila euro e può arrivare anche a 12mila euro in ragione del grado di qualifica del giovane assunto.

Nello specifico, l’importo del “Super bonus tirocini” è pari a:

  • 3mila euro per la classe di profilazione 1;
  • 6mila euro per la classe di profilazione 2;
  • 9mila euro per la classe di profilazione 3;
  • 12mila euro per la classe di profilazione 4.

L’incentivo viene erogato in 12 quote mensili di pari importo.

Se il rapporto dovesse interrompersi anticipatamente, il bonus sarà erogato in misura proporzionale ai mesi di lavoro.

Come ottenere il suberbonus assunzioni

L’assun­zione può avvenire anche a part­-time, purché con orario di lavoro non inferiore al 60% del normale.

L’incentivo è “a sportello” ovvero viene concesso in ordine cronologico e previa verifica della disponibilità dei fondi, ecco come si richiede.

  • Il datore di lavoro deve prima di tutto inoltrare una domanda di prenotazione, online, tramite la procedura «Gagi».
  • Entro il giorno successivo, l’Inps comunicherà o meno l’accoglimento dell’istanza.
  • Se la domanda è accolta: entro i successivi sette giorni lavorativi, il datore di lavoro deve, se ancora non l’ha fatto, effettuare l’assunzione; oppure nel caso l’assunzione sia stata già effettuata, entro i successivi quat­tordici giorni lavorativi deve comunicare, a pena di deca­denza, l’avvenuta assunzione, chiedendo la conferma della prenotazione del bonus.

Anche nel caso l’assunzione sia stata già effettuata può essere inviata la prima richiesta all’INPS sin da subito.

Per conoscere tutti i dettagli dei bonus garanzia giovani puoi controllare il nostro approfondimento Garanzia Giovani al via le domande per il bonus assunzioni.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube