Diritto e Fisco | Articoli

Nasce il primo motore di ricerca per professionisti

27 maggio 2015


Nasce il primo motore di ricerca per professionisti

> Diritto e Fisco Pubblicato il 27 maggio 2015



La Legge per Tutti (LLpT) lancia il nuovo servizio per consumatori, avvocati, commercialisti, notai, ingegneri, architetti, ragionieri, consulenti del lavoro e mediatori.

L’Italia è il Paese con il maggior numero di avvocati e professionisti di tutta Europa (e non solo). Tuttavia, nonostante questa sia l’epoca delle “banche dati” e della facile reperibilità telematica, trovare il consulente che risponda alle specifiche esigenze del cliente è tutt’altro che facile. Fai tu stesso una prova: hai bisogno di un ingegnere che progetti i lavori di rifacimento della soffitta; o di un avvocato che ti segua in una causa contro il fisco; o di un consulente del lavoro che calcoli la tua pensione; o ancora stai cercando un commercialista che presenti una richiesta di partecipazione a un bando per la tua azienda; o un notaio che ti faccia un buon prezzo per un fondo patrimoniale; un ragioniere che verifichi quanto dovrai pagare di IMU; o un mediatore che ti segua in un percorso di riconciliazione con il tuo ex; o un architetto che ridisegni il tuo salotto. Da dove parti per la tua ricerca?

Le Pagine Gialle non bastano, perché non indicano le competenze e i settori di specializzazione, non elencano le pubblicazioni e non è possibile scaricare il curriculum.

Andare a spulciare nei rispettivi albi professionali è come la ricerca dell’ago nel pagliaio: le banche dati degli ordini non dicono null’altro che il numero di telefono, la posta elettronica (magari anche quella certificata) e, per i più “reperibili”, il cellulare.

Non resta che il web. Ma Google offre milioni di risultati, a volte non pertinenti. E, soprattutto, non tutti i professionisti hanno una vetrina su Internet, un proprio sito, un profilo Linkedin o una pagina Facebook.

Per rispondere a questa esigenza dei clienti, ma anche per poter premiare le competenze dei professionisti che cercano una maggiore visibilità, è nato il primo motore di ricerca rivolto solo ad avvocati, commercialisti, notai, ingegneri, architetti, ragionieri, consulenti del lavoro e mediatori. La consultazione è, ovviamente, gratuita (come, del resto, ogni motore di ricerca è).

Il nuovo motore di ricerca è la nuova idea pubblicata dal portale “La Legge per Tutti” (LLpT) e puoi raggiungerlo a questo indirizzo https://www.laleggepertutti.it/network-professionisti

Basta scrivere le parole che più ritieni possano corrispondere alla tua ricerca per trovare i risultati più pertinenti. Fai un esempio. Prova a scrivere “Avvocato Milano Divorzio” oppure “Cosenza diritto tributario”.

I risultati della ricerca non consegnano solo il nome e il cognome e l’indirizzo di studio del professionista, ma anche le competenze, il cv., l’organigramma dello studio, tutte le pubblicazioni sul web, eventuali premi e incarichi. C’è anche spazio per la mappa per raggiungere prima il professionista. E molto altro come foto, indirizzo web, cellulare, ecc.

Schermata 2015-05-27 alle 19.07.59

Per molti ma non per tutti.

Le ricerche non sono estese a “tutti” i professionisti, ma solo a quelli selezionati da LLpT e rispondenti ai canoni richiesti dalla nostra startup.

Una cartina geografica, posta sotto la stringa di ricerca, individua anche le dislocazioni dei professionisti aderenti al nostro network. Il numero sulla bandierina indica quanti professionisti sono presenti nella specifica area.

Anche di questo si parlerà nel corso del Meeting 2015, che si terrà a Roma, questo venerdì ore 14.30 (maggiori informazioni su “Meeting 2015”).

Per gli utenti la consultazione dell’aria è completamente gratuita.

Per poter chiedere di aderire al network ed essere inseriti nel motore di ricerca, i professionisti dovranno inviare c.v. e indicare città e materie di competenza a amministrazione@laleggepertutti.it

note

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

3 Commenti

  1. Eh eh eh !!!
    Motore di ricerca gratuito nella ricerca, ma non nei risultati, visto che per comparire negli stessi, bisogna far parte della Vostra rete, pagando (non so quanto)….

    Questo giusto per essere chiari.

    Però idea interessante e stima immutata.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI