HOME Articoli

Lo sai che? Dichiarazione di successione: quando deve essere presentata

Lo sai che? Pubblicato il 29 maggio 2015

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 29 maggio 2015

L’obbligo di presentazione della dichiarazione di successione scatta al di sopra della soglia di 100.000 euro.

Coloro che ereditano un patrimonio il cui attivo è superiore a 100.000 euro devono presentare all’Agenzia delle Entrate la cosiddetta dichiarazione di successione. Si tratta di un adempimento fiscale obbligatorio necessario per il pagamento delle tasse sul passaggio del patrimonio dal defunto agli eredi.

La dichiarazione deve essere presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione.
L’obbligo di presentazione di successione vale per i seguenti soggetti:

– i chiamati all’eredità (per legge o per testamento, anche se non hanno ancora accettato l’eredità, purché non vi abbiano espressamente rinunciato) e i legatari, oppure i loro rappresentanti legali;

– coloro che sono stati immessi nel possesso dei beni in caso di assenza del defunto o di dichiarazione di morte presunta;

– gli amministratori dell’eredità;

– i curatori delle eredità giacenti;

– gli esecutori testamentari;

– i trust.

Se più persone sono obbligate alla presentazione della dichiarazione è sufficiente presentarne una.

Sono esonerati dall’obbligo di presentazione il coniuge e i parenti in linea retta del defunto (figli, nipoti e genitori) a condizione che:

– l’eredità non comprenda beni immobili o diritti reali immobiliari;

– l’attivo ereditario abbia un valore inferiore a 100.000 euro.

La soglia di 100.000 euro (entrata in vigore a dicembre 2014 al posto di quella precedente di 25.822,85 euro) si applica alle successioni apertesi:

– dal 13 dicembre 2014;

– anteriormente al 13 dicembre 2014, se il termine per la presentazione della dichiarazione (12 mesi) è ancora pendente a tale data e la dichiarazione non è ancora stata presentata.

note

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI