Arriva il fondo TASI bis

5 giugno 2015


Arriva il fondo TASI bis

> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 giugno 2015



Detrazioni TASI: il fondo potrebbe avere uno stanziamento di 500 milioni di euro.

Martedì potrebbe essere approvato, nel nuovo decreto sugli enti locali, l’inserimento del Fondo Tasi per le detrazioni, che dovrebbe attestarsi intorno ai 500 milioni di euro: circa 125 milioni di euro in meno rispetto all’anno scorso, ma comunque di gran lunga superiore a quanto le indiscrezioni avevano fatto filtrare qualche settimana fa (circa 350mila euro).

Il Governo, insomma, è riuscito a racimolare gli ultimi “spiccioli” per garantire una boccata di ossigeno agli enti locali che vogliano garantire le detrazioni fiscali ai residenti e scongiurare l’aumento delle aliquote Imu.

Solo l’anno scorso il Fondo Tasi ha distribuito 625 milioni a 1.800 Comuni consentendo così di finanziare le detrazioni sulle abitazioni principali. Ma quest’anno il rinnovo del Fondo era a rischio per via delle note emergenze dei conti pubblici. Il Governo, però, sembra aver trovato le somme sufficienti a ridotare il Fondo della copertura necessaria.

Nella precedente versione, il Fondo ha premiato ben 1.800 Comuni, ma i soldi sono andati soprattutto alle città di Milano (cui sono andati ben 90 milioni di euro), Napoli, Torino, Genova e Roma: ad esse è arrivato quasi un terzo della disponibilità totale delle somme (213 milioni di euro).

note

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI