Business | Articoli

730 2016: tutti i dettagli, cos’è e come funziona

30 Maggio 2016 | Autore:
730 2016: tutti i dettagli, cos’è e come funziona

Il modello 730, le modalità di invio, i casi di esonero, la corretta compilazione.

Il Modello 730 è il modulo fiscale da compilare per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati, al fine di dichiarare le diverse tipologie di reddito, quali quelli da lavoro dipendente, pensionamento, da terreni e fabbricati da capitale e altri.
Dallo scorso anno il Governo ha previsto di inviare ai contribuenti un modello parzialmente precompilato con i dati già noti al Fisco, il contribuente quindi potrà accettare la dichiarazione così come gli perviene oppure può modificarla, trasmettendola per via telematica dal sito dell’Agenzia delle Entrate oppure tramite CAF e intermediari. Per coloro che possiedono, oltre al reddito di lavoro dipendente, anche redditi di impresa e derivanti dall’esercizio di arti o professioni è necessario presentare le dichiarazioni con il Modello Unico. Se non si opta per l’invio web del modello digitale, allora il Modello 730 cartaceo può essere consegnato a due soggetti distinti:

  • Al proprio sostituto d’imposta e quindi al proprio datore di lavoro o ente pensionistico;
  • Al CAF o ai professionisti iscritti all’albo dei commercialisti, esperti contabili e consulenti del lavoro e trasmesso all’Agenzia delle Entrate entro il 7 luglio anche se non si esclude un’eventuale proroga al 25 luglio.

730 2016: chi è esonerato?

Esistono tanti casi di esonero dalla compilazione del 730; in primis i lavoratori dipendenti e pensionati che subiscono le ritenute dal proprio datore di lavoro, il quale è obbligato a trattenerle, e che hanno solo un CUD a fine anno. Anche in presenza di più CUD ma effettuato il conguaglio di fine anno in busta paga, saranno esonerati.

In presenza di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa o lavori a progetto non è obbligatorio presentare il modello 730, sempre che siano state effettuate correttamente le ritenute ed eventualmente il conguaglio in presenza di più collaborazioni o lavori a progetto.

Stesso discorso per coloro i quali hanno percepito delle borse di studio, rendite Inail esclusivamente per invalidità permanente o per morte, pensioni di guerra, pensioni dei militari di leva, alcuni redditi di pensioni, o indennità.

Esistono poi anche dei casi di esonero per livelli di reddito minimo non raggiunto e alla presenza di alcune condizioni tali per cui il legislatore permette l’esonero dalla compilazione del 730 quando il reddito non supera gli 8mila euro l’anno.
Al fine di poter procedere con la corretta compilazione del modello fiscale è opportuno consegnare:

  • Certificazione Unica rilasciato dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico;
  • fatture, ricevute, scontrini di farmaci e altre spese sanitarie;
  • ricevuta dei bonifici attraverso i quali sono state pagate le opere di ristrutturazione, quietanze di pagamento degli oneri di urbanizzazione, attestati di versamento delle ritenute operate sui compensi dei professionisti, quietanza rilasciata dal condominio;
  • attestati di versamento degli acconti d’imposta effettuati dal contribuente e ultima dichiarazione presentata, se in questa era stata evidenziata un’eccedenza d’imposta.

D.ssa Francesca Riso



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube