Business | Articoli

Tutte le proroghe: dal 730 a Equitalia

3 Giugno 2016 | Autore:
Tutte le proroghe: dal 730 a Equitalia

Ecco il nuovo calendario delle scadenze che derivano dalla firma del decreto di proroga per la presentazione del 730. 

Sono numerose le scadenze 2016 prorogate a seguito del Decreto [1] con il quale si ha avuto come effetto principale lo spostamento in avanti della presentazione del modulo 730. Vediamole una per una.

Proroga del 730: 22 luglio 2016

Questa la nuova data per la presentazione del modello 730 precompilato da parte di Caf e intermediari abilitati. È sempre necessario ricordare che  il Caf o l’intermediario devono comunque avere già trasmesso l’80% delle dichiarazioni a suo carico entro il 7 luglio.

Proroga del debutto del processo tributario: 1 settembre 2016

Il processo tributario originariamente previsto per il 1 giugno è stato spostato al 1 settembre 2016, manca ancora un Dm per fissare le garanzie in caso di importi superiori ai 10mila euro, ma vi terremo aggiornati.

Scioglimento agevolato attività di comodo: proroga al 30 novembre 2016

La scadenza del 30 settembre 2016 viene prorogata al 30 novembre 2016, ai fini dello scioglimento agevolato delle società di comodo e delle altre società per l’assegnazione dei beni a società di comodo.

Equitalia: slitta il debutto della notifica via PEC 18/20 giugno 2016

Viene slittata per ragioni tecniche al prossimo 20 giugno l’obbligo delle notifica degli atti e delle cartelle di Equitalia a mezzo PEC. Resta comunque il termine di applicabilità: il provvedimento sarà difatti applicato a tutti gli atti lavorati a partire dallo scorso 1 giugno.

Rientro nei piani di rateazione: proroga 31 ottobre 2016

Vine prorogato il termine per rientrare nei piani di rateazione anche quando si è stati esclusi a causa del ritardo. Il versamento della prima delle rate scadute può essere effettuato entro il 31 ottobre 2016.

Equitalia: resiste fino a fine anno, nuova scadenza al 31 dicembre 2016

L’incarico a Equitalia che prevede l’affidamento della riscossione di oltre 6500 comuni era in scadenza al 30 giugno. Si precede che a dispetto delle notizie di chiusura dell’ente, ancora rimaste solo sulla carta, la possibilità di riscossione dovrebbe essere prorogata con decreto al 12/2016.


note

[1] DPCM del 01/06/2016


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube