Diritto e Fisco | Articoli

Diritti di copia e di certificato: aumento degli importi

1 Luglio 2015
Diritti di copia e di certificato: aumento degli importi

Testo Unico in materia di spese di giustizia, adeguati gli importi del diritto di copia e del diritto di certificato in relazione alla variazione ISTAT dell’indice dei prezzi al consumo.­

Il Ministero della giustizia ha aggiornato gli importi del diritto di copia e di certificato, poiché così la legge [1] prevede che avvenga ogni tre anni, in relazione alla variazione, accertata dall’ISTAT, dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie verificatasi nel triennio precedente.

Alla luce di ciò:

– il diritto di certificato è stato aggiornato a 3,84 euro.

– una copia senza certificazione di conformità di un documento fino a 4 pagine costerà 0,96 euro; se le pagine sono più di 5 ma meno di 10 l’importo è di 1,92 euro; dalle 51 alle 100 pagine, bisognerà pagare 15,38 euro.

Quanto alle copie autentiche gli importi sono i seguenti: 7,69 euro per gli atti fino a 4 pagine, 8,98 euro per documenti tra 5 e 10 pagine.


note

[1] Ai sensi del d.P.R. n. 115/02.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube