Diritto e Fisco | Articoli

Contributo disoccupazione Inps per le donne senza lavoro: attivo dal 1° luglio

8 Luglio 2015
Contributo disoccupazione Inps per le donne senza lavoro: attivo dal 1° luglio

Incentivo sull’occupazione: riduzione del 50% dei contributi previdenziali alle aziende che occuperanno donne disoccupate dal almeno sei mesi.

Le donne di qualsiasi età e condizione economica, purché disoccupate, possono chiedere all’Inps, già dal 1° luglio scorso, il nuovo “contributo disoccupazione” previsto quest’anno per venire in sostegno del gentil sesso e alle esigenze di reinserimento occupazione nel mondo del lavoro nelle aree territoriali maggiormente svantaggiate. Le uniche condizioni sono:

– essere disoccupate da almeno 6 mesi;

– essere residente in una delle regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’Unione europea. Si tratta di Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata in tutta la superficie regionale, mentre per le regioni di Emilia Romagna, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto, Abruzzo, Molise, Lazio, Liguria, Lombardia solo per alcune aree e comuni.

In verità, il contributo non è proprio una novità: il bonus era stato varato l’anno scorso, ma a partire dal primo luglio 2015 è possibile richiedere l’erogazione dei contributi per le assunzioni, per le proroghe e le trasformazioni dei rapporti di lavoro esistenti.

Come funziona il contributo di disoccupazione?

Le aziende che assumeranno donne disoccupate da almeno un semestre, residenti nelle aree più svantaggiate del Paese, avranno una riduzione del 50% dei contributi previdenziali a loro carico: un bel guadagno per il datore di lavoro, posto l’enorme peso che, nel nostro Paese, ha il costo del lavoro.

Quanto dura il contributo di disoccupazione?

Chi assumerà donne disoccupate nell’ambito del programma in commento potrà usufruire del bonus secondo le seguenti durate:

– gli sgravi dureranno 12 mesi se l’azienda assumerà una donna disoccupata con contratto a tempo determinato;

– gli sgravi dureranno 18 mesi se l’azienda se assumerà una donna disoccupata con contratto a tempo indeterminato o se trasforma un contratto a tempo determinato in uno a tempo indeterminato.

Come chiedere il contributo di disoccupazione?

La donna disoccupata è tenuta a recarsi negli uffici Inps nelle Regioni in cui è attivata la procedura oppure consultare il sito dell’Inps stesso.



1 Commento

  1. buongiorno mi chiamo Luciano a dicembre 2017 o chiuso la mia ditta individuale adesso sono disoccupato posso chiedere esenzione per i disoccupati grazie.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube