Avvocati: niente più atti notarili e società con soci di capitale

10 Luglio 2015
Avvocati: niente più atti notarili e società con soci di capitale

DL Concorrenza in mezzo al fuoco incrociato di avvocati e notai.

Non ci sarà nessuna novità per gli avvocati dal decreto legge Concorrenza” che doveva prevedere la possibilità di ingresso dei soci di capitale nelle società tra avvocati (misura che è stata stralciata dalla bozza), di autentiche di firma per il trasferimento degli immobili sotto i 100mila euro e della possibilità di costituire una Srl con scrittura privata. Il Governo ha abbandonato le armi davanti al fuoco incrociato dei rappresentanti dei legali e dei notai. Visto il consenso trasversale all’emendamento che cancella tali misure, la sua approvazione sarà pressocché scontata.

Società tra avvocati

Al posto della norma che consentiva l’ingresso di soci di capitale, sarà inserita una delega che ammette l’esercizio della professione forense in forma associata (società di persone, di capitali o cooperative) purché i soci, rappresentativi di almeno i due terzi del capitale sociale, siano avvocati iscritti all’Albo oppure avvocati e altri professionisti; l’organo di gestione della società dovrà poi prevedere che i suoi componenti non possono essere estranei alla compagine sociale.

Lo scopo è evitare che la partecipazione alle società professionali che svolgono attività forense senza mettere precisi limiti soggettivi “possa trasformare tale società in mere imprese con fini di lucro che, in alcuni casi, potrebbero non essere compatibili con quello che rappresenta il fondamentale principio che dovrebbe ispirare l’attività dell’avvocato: la tutela del diritto di difesa del proprio cliente”.

Se l’Oua fa sapere di essere soddisfatta dallo stralcio della norma sui soci di capitale, nello stesso tempo critica la cancellazione dell’apertura agli avvocati delle autentiche, una decisione che “continua a limitare fortemente la libertà di scelta dei cittadini”.


note

Autore immagine: 123rf com


Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube