Decreto giustizia, sì della Camera: il testo della riforma approvato con fiducia

23 Luglio 2015
Decreto giustizia, sì della Camera: il testo della riforma approvato con fiducia

Ecco il testo della riforma della giustizia, DL 83/2015, fallimenti, codice di procedura civile: il Parlamento approva il dl integrale, senza modifiche.

È stato approvato dalla Camera, con fiducia (355 voti favorevoli e 188 contrari), il decreto legge n. 83/2015 contenente misure urgenti in materia di fallimenti, codice civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria. Cambia così il testo della legge fallimentare, del codice di procedura civile e del codice civile.

Tra i punti più importanti quelli relativi al nuovo limite di impignorabilità delle pensioni (cosiddetto minimo vitale) e di pignoramento dei conti correnti bancari su cui vengono accreditati stipendi e pensioni.

A questo punto il voto – peraltro abbastanza scontato – da parte del Senato, che interverrà tra il 3 e il 7 agosto, sancirà la definitiva entrata in vigore della legge di conversione e quindi delle misure approvate con il testo del dl.

Abbiamo riportato il nuovo testo di ogni articolo del codice di procedura civile ritoccato dalla riforma, con le aggiunte e le modifiche evidenziate in grassetto, al seguente link:

il nuovo codice di procedura civile con le modifiche del DL 83/2015

La stessa cosa abbiamo fatto per il nuovo testo della legge fallimentare in

la nuova legge fallimentare dopo il DL 83/2015

Infine, per gli approfondimenti di ogni singolo tema, consigliamo la lettura delle schede in:

Il D.L. con la nuova riforma della giustizia.



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube