Diritto e Fisco | Articoli

Quali sono le banche più sicure? Ecco la classifica

15 Giugno 2016 | Autore:


> Business Pubblicato il 15 Giugno 2016



L’Università Bocconi ha studiato l’indice di solidità delle Banche italiane e quello delle più redditizie: ecco tutta la lista aggiornata

In tempi in cui le banche non sono proprio le istituzioni delle quali gli italiani si fidano di più, un indice che ne controlli la solidità diventa uno strumento più che mai utile per valutare i propri investimenti.

Prima di vedere la lista, vediamo come questo indice viene misurato. Poi vedremo anche la lista delle banche più redditizie: correlandola con quella delle banche più solide potreste avere notevoli sorprese.

Cos’è il Cet1 e come viene composto?

L’indicatore Cet1 (Common equity tier 1), è un indicatore che rapporta il patrimonio netto della banca (capitale sociale più riserve) ai rischi assunti.

Misura insomma il totale delle esposizioni, ponderate per il rischio.

La ratio prevista dalla normativa europea è il possesso di un Cet1 Ratio dell’8% (l’indice minimo può essere alzato dalla Bce).

Ciò equivale a dire che una banca può effettuare investimenti (finanziamenti, prestiti, mutui,investimenti su titoli ecc) ponderati per il rischio superiori a 12,5 volte il proprio capitale. Generalmente un livello sotto il 9% non è considerato sufficiente, e sotto l’8% è assolutamente a rischio.

Indice di solidità e di redditività

I dati della rivelano una situazione particolare: ci sono 2 tabelle, una relativa alle banche più solide e una seconda relativa alle banche più redditizie.

Dando uno sguardo alla lista appare evidente che ci sono dati contrastanti: se si guarda alla Deutsche Bank ad esempio, è nettamente prima per redditività, ma penultima in termini di solidità. Si tratta di dati che lasciano intendere come spesso al rischio corrisponda la produttività, a tutto discapito del risparmiatore.

Classifica delle banche più solide

  • CET1 (indice di solidità) Banca Mediolanum 19,70
  • CET1 (indice di solidità) Credem 13,33
  • CET1(indice di solidità) Mediobanca 13,24
  • CET1 (indice di solidità) Credito Valtellinese 13,20
  • CET1 (indice di solidità) Intesa Sanpaolo 12,90
  • CET1 (indice di solidità) Banca Popolare Vicenza 12,80 (*)
  • CET1 (indice di solidità) Banca Carige 12,40
  • CET1 (indice di solidità) Ubi Banca 12,07
  • CET1 (indice di solidità)  Mps 11,71
  • CET1 (indice di solidità) Banco Popolare 11,70
  • CET1 (indice di solidità) Bpm 11,64
  • CET1 (indice di solidità) Bper 11,49
  • CET1 (indice di solidità) Unicredit 10,85
  • CET1 (indice di solidità) Banco Desio e della Brianza 10,83
  • CET1 (indice di solidità) Banca Popolare di Sondrio 10,50
  • CET1 (indice di solidità) Banca Sella Holding 11,59
  • CET1 (indice di solidità) Cariparma 11,40
  • CET1 (indice di solidità) Banca Popolare di Bari 10,14
  • CET1 (indice di solidità) Deutsche Bank 8,59
  • CET1 (indice di solidità) Veneto Banca 7,23

Vediamo ora la classifica degli istituti bancari per redditività del business, ovvero il rapporto fra margine di intermediazione e totale attivo del 2015 espresso in percentuale.

La classifica delle banche più redditizie

  • Indice di redditività Deutsche Bank 4,18%
  • Indice di redditività Banca Sella Holding 3,89%
  • Indice di redditività Bper 3,78%
  • Indice di redditività Mediolanum 3,50%
  • Indice di redditività Cariparma 3,21%
  • Indice di redditività Bpm 3,21%
  • Indice di redditività Veneto Banca 3,06%
  • Indice di redditività CreditoValtellinese 3,05%
  • Indice di redditività Credem 3,03%
  • Indice di redditività Banca Popolare di Bari 3,02%
  • Indice di redditività Mps 3,02%
  • Indice di redditività Banca Popolare di Vicenza 2,98%
  • Indice di redditività Banca Popolare di Sondrio 2,93%
  • Indice di redditività Banco Popolare 2,89%
  • Indice di redditività Intesa Sanpaolo 2,82%
  • Indice di redditività UbiBanca 2,76%
  • Indice di redditività Unicredit 2,48%
  • Indice di redditività Banca Carige 2,26%
  • Indice di redditività Mediobanca 1,27%

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

1 Commento

  1. Buongiorno, alla luce della posizione di MPS e della Banca Popolare di Vicenza, appare evidente che l’indice di solidità Cet1 non rappresenta assolutamente un parametro affidabile.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI