Diritto e Fisco | Articoli

La sospensione feriale nei ricorsi tributari

5 Agosto 2015


La sospensione feriale nei ricorsi tributari

> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 Agosto 2015



Sospensione del decorso dei termini processuali nel periodo feriale nel processo tributario innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale.

Se hai ricevuto un accertamento fiscale, una cartella esattoriale, un preavviso di fermo auto per debiti tributari o qualsiasi altro atto per il quale intendi proporre ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale, sappi che, dal 1° al 31 agosto i termini per il predetto ricorso non si calcolano. Questo perché anche al processo tributario si applica l’istituto della sospensione dei termini che va dal 1° al 31 agosto. In pratica, tanto per fare un esempio, se hai ricevuto la notifica di una cartella esattoriale da parte di Equitalia il 30 giugno e il termine per l’opposizione decorre dopo 60 giorni, l’ultimo giorno per il ricorso non è il 29 agosto, ma il 29 settembre (questo perché i giorni che vanno dal 1° al 31 agosto non si calcolano nel computo dei termini).

Dal 2015, la sospensione feriale è stata ridotta: essa decorre, infatti, come detto dal 1° al 31 agosto e non più fino al 15 settembre.

La sospensione si applica, ad esempio, non solo al termine per proporre ricorso o reclamo, ma anche al termine per la costituzione in giudizio, per l’impugnazione di una sentenza sfavorevole, per la conclusione della mediazione, ecc.

In caso di termini a ritroso (deposito di memorie e documenti) la scadenza del termine è di fatto anticipata.

È discusso se la sospensione feriale si cumuli con quella di 90 giorni prevista in caso di istanza di adesione; in senso negativo una recente pronuncia della Cassazione [1] (che contraddice il precedente orientamento) secondo cui la sospensione di 90 giorni prevista per il caso di istanza di accertamento con adesione non si cumula alla sospensione feriale.

Pertanto, in base a questa pronuncia, occorre distinguere se la sospensione feriale interviene quando:

– corre il termine di 60 giorni per il ricorso: questo si sospende;

– il termine per il ricorso è sospeso per l’istanza di adesione: in questo caso il termine non si sospende.


note

[1] Cass. sent. n. 11632/2015. In senso invece positivo si confronti risp. interr. Parlamentare n. 5-06008/2015.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI