HOME Articoli

Lo sai che? Adempimenti e assunzioni, come fare quando il consulente è in ferie

Lo sai che? Pubblicato il 7 agosto 2015

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 7 agosto 2015

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha appena pubblicato un vademecum sugli adempimenti obbligatori, nel caso in cui il professionista che segue l’azienda sia in vacanza.

Agosto, tempo di ferie per tutti, o quasi: se è vero, difatti, che le vacanze dei professionisti diventano sempre più brevi, e la loro assenza, complici le nuove tecnologie, quasi non si nota, è anche vero che la possibilità di avere qualche giornata all’anno da dedicare interamente alla famiglia, senza curarsi del lavoro, è sacrosanta anche per loro.

Che fare, però, se proprio durante i periodi in cui il nostro consulente è irrintracciabile dobbiamo assumere dei dipendenti? Oppure (e non è accadimento raro, nelle località turistiche) se passano gli ispettori del lavoro in azienda e vogliono vedere il Libro Unico del Lavoro? O, ancor peggio, se uno dei dipendenti subisce un infortunio?

A queste e ad altre importanti domande ha recentemente risposto la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, con un esaustivo vademecum, del quale abbiamo riassunto i punti salienti.

Come assumere i dipendenti quando il consulente è in ferie

Innanzitutto, bisogna ricordare che, nel 2008, è stata abolita la Maxisanzione per il lavoro nero, qualora la comunicazione di assunzione, modello Unilav, non sia stata effettuata, causa ferie del consulente del lavoro. Tuttavia, il datore di lavoro dovrà provvedere autonomamente all’invio, a mezzo fax, del modello di assunzione Uniurg; il modello può essere scaricato anche dal sito ClicLavoro, e contiene le seguenti indicazioni:

– Codice fiscale, nome e cognome del lavoratore;

-Codice fiscale e denominazione del datore di lavoro;

-Data inizio;

– Motivo dell’urgenza.

Il numero al quale il fax deve essere inviato è 848 800 131; in ogni caso, appena rientrato dalle ferie, il consulente dovrà provvedere a regolarizzare l’assunzione inviando il Modello Unilav completo.

Come denunciare un infortunio sul lavoro quando il consulente è in ferie

Per il solo mese di agosto, l’Inail ha reso disponibili, nel suo sito, i modelli di denuncia d’infortunio editabili, che potranno essere compilati in cartaceo ed inviati ad un’apposita casella PEC, in luogo della modalità telematica.

Ricordiamo che, in caso d’infortunio, la relativa denuncia deve essere inviata entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico.

Ispezione sul lavoro ed esibizione dei documenti quando il consulente è in ferie

Salvo la sola documentazione che deve essere obbligatoriamente presente in azienda (come il Libro degli Infortuni), se abbiamo delegato la tenuta del Libro Unico del Lavoro al nostro professionista di fiducia, non abbiamo nulla da temere. Difatti, abbiamo almeno 15 giorni di tempo per presentare il LUL all’Ispettorato : tale termine minimo può essere ampliato dagli ispettori, qualora si ravvisino delle esigenze che rendano opportuno il differimento (come, appunto, la chiusura per ferie dello studio del consulente).

Scadenze fiscali e previdenziali di agosto

Tutti gli adempimenti fiscali e previdenziali (pagamento contributi Inps, ritenute Irpef, addizionali, etc.), che scadono dal 1° al 20 agosto, sono differiti automaticamente al 20 agosto, senza alcuna maggiorazione.

Per quanto riguarda l’Inps, poi, se entro il 31 maggio era stata effettuata richiesta di differimento del pagamento dei contributi obbligatori, causa chiusura per ferie aziendali (ferie collettive), si potranno pagare i contributi, maggiorati, entro il termine differito. Se ci si è dimenticati di effettuare la richiesta, in teoria si è ancora in tempo, poiché il termine non è perentorio, ma il ritardo dovrà essere adeguatamente motivato.

note

Autore immagine: 123rf com


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI