Diritto e Fisco | Articoli

Condominio: si può sopraelevare il tetto senza l’assemblea

19 Agosto 2015
Condominio: si può sopraelevare il tetto senza l’assemblea

Sufficiente, per il proprietario, aver ottenuto il permesso a costruire da parte dell’amministrazione locale.

Per poter sopraelevare l’ultimo piano di un edificio in condominio è sufficiente il rilascio, da parte del Comune, del permesso a costruire: tanto l’amministrazione dell’ente locale quanto il condomino non devono quindi ottenere, prima del rilascio del titolo edificatorio, il consenso degli altri condomini. Lo ha chiarito il Tar Liguria con una recente sentenza [1].

Secondo i giudici amministrativi, la possibilità di costruire sull’ultimo piano, per realizzare una sopraelevazione, potrebbe essere vietata solo dall’esistenza di una “servitù di non elevare” (vincolo che vieterebbe, al proprietario dell’ultimo piano, di innalzare la sua proprietà di un altro piano, anche in presenza del permesso da parte del Comune). Ma se nessun vincolo di tale tipo dovesse essere stato previsto nell’atto di vendita della proprietà o in un successivo atto pubblico, il condomino dell’ultimo piano, una volta ottenuto il permesso a costruire dall’amministrazione, può essere libero di sopraelevare, anche se la nuova costruzione comporta la demolizione della copertura esistente, bene indubbiamente di proprietà condominiale.


note

[1] Tar Liguria sent. n. 651/2015.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube