Diritto e Fisco | Articoli

Poste Italiane: assunzioni 2015-2016 per 4mila neolaureati

7 settembre 2015


Poste Italiane: assunzioni 2015-2016 per 4mila neolaureati

> Lavoro e Concorsi Pubblicato il 7 settembre 2015



Bandi e concorsi: 8.000 posti su tutto il territorio italiano con iniziale inquadramento a tempo per minimo sei mesi.

Poste Italiane ha avviato un massiccio piano di assunzioni che verrà spalmato nei prossimi cinque anni. I nuovi posti di lavoro offerti sono circa ottomila di cui almeno la metà riservata ai neolaureati.

Requisiti

Ai candidati, che vorranno partecipare alle procedure di selezione di uno degli ottomila posti, spetta dimostrare i seguenti requisiti minimi:

– l’aver conseguito, da non più di 24 mesi, una laurea magistrale in Discipline economiche (Economia e commercio, Economia aziendale, ecc.);

– l’aver conseguito un voto di laurea minimo di 102/110;

– essere in possesso di una buona conoscenza della lingua inglese.

Contratti

I contratti offerti ai nuovi assunti sono, inizialmente, a tempo determinato di minimo 6 mesi.

Sedi

I candidati prescelti saranno inseriti all’interno di una delle sedi presenti sul territorio nazionale.

Ulteriori figure ricercate

Di recente poi l’azienda ha aperto numerose posizioni per futuri promotori finanziari e consulenti commerciali/finanziari.

Le posizioni si affiancano a quelle in ambito operations per l’ottimizzazione dei processi operativi e logistici, rivolte a neolaureati in ingegneria gestionale o meccanica (con requisiti simili), e a quelle per figure di front-end multilingue e addetti di produzione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI