Diritto e Fisco | Articoli

Automobile e moto: deduzioni e detrazioni fiscali dei costi


Automobile e moto: deduzioni e detrazioni fiscali dei costi

> Diritto e Fisco Pubblicato il 10 settembre 2015



Lavoratori autonomi: il regime di deduzione per i mezzi di trasporto, importi, calcolo.

Il lavoratore autonomo può dedurre dalle tasse i costi relativi ai mezzi di trasporto, ossia autovetture, autocaravan, ciclomotori e motocicli. Le regole, però, variano a seconda dell’uso che si fa del mezzo [1].

Le quote di ammortamento per l’acquisto dell’automobile o altro mezzo di trasporto e le conseguenti spese relative alla manutenzione ordinaria o straordinaria sono parzialmente deducibili per gli esercenti arti o professioni.

In ogni caso è possibile dedurre dalle tasse un solo veicolo, e per l’esercizio in forma associata, è possibile dedurre un veicolo per ogni socio o associato. Pertanto non è possibile detrarre i costi relativi sia ad un’autovettura che a un ciclomotore: il professionista dovrà accuratamente scegliere cosa gli convenga di più dichiarare come uso collegato alla professione.

In particolare, le quote di ammortamento per l’acquisto e i canoni di leasing o di noleggio sono soggette a due distinte limitazioni:

– la deducibilità è solo del 20 (per gli agenti di commercio la possibilità di dedurre i costi relativi ai propri veicoli è pari all’80%);

– l’ammontare massimo di costi di acquisizione cui applicare la percentuale suddetta. Ecco i massimali previsto dalla legge:

Autovetture

Per l’acquisto o il leasing, il limite è di 18.075,99 euro e, in caso di noleggio, è di 3.615,20 euro.

Motocicli

Per l’acquisto o il leasing, il limite è di 4.131,66 euro e, per il noleggio, di 774,69 euro.

Ciclomotori

Per l’acquisto o il leasing, il limite è di 2.065,83 euro mentre, per il caso di noleggio, è di 413,17.

Un esempio

Autovettura acquistata da un professionista nel 2014

Costo dell’autovettura: € 30.000

Spese di manutenzione: € 2.000

L’ammortamento massimo: 30.000 × 25% = € 7.500

Quote di ammortamento fiscalmente deducibile: 18.075,99 × 25% × 20% = € 904

Quota di spesa deducibile: 2.000 × 20% =  € 400

Importo totale deducibile: € 1.304.

IVA

L’Iva è detraibile al 40% per l’acquisto dei seguenti beni:

autovetture destinate al trasporto di persone capaci di contenere al massimo 9 posti compreso quello del conducente con motore di qualsiasi cilindrata;

autoveicoli per trasporto di persone e cose, di peso complessivo a pieno carico fino a 3.500 Kg, capaci di contenere al massimo 9 posti compreso quello del conducente con motore di qualsiasi cilindrata (non carrozzati a pianale, a cassone o a furgone);

autocarri;

motocicli non di lusso, cioè con motore di cilindrata non superiore ai 350 cc;

ciclomotori, cioè veicoli a due o tre ruote, con motore di cilindrata fino a 50 cc.

Carburante

Per l’acquisto del carburante (benzina, diesel, metano, Gpl, miscela di carburante e lubrificante) è possibile la detrazione dell’IVA nella misura del 40%. A tal fine è necessario farsi rilasciare la cosiddetta scheda carburante o, in alternativa, la fattura oppure effettuare il pagamento con carta elettronica (leggi: “Scheda carburante: come farne a meno e detrarre l’IVA”).

note

[1] Art. 164 DPR 917/1986. Laddove, però, è prevista forfetariamente una deducibilità limitata dei costi, si prescinde dalla prova della effettiva destinazione – ed in quale misura – del bene per finalità strettamente connesse con l’esercizio dell’attività commerciale o professionale. Quindi non è possibile per il contribuente dimostrare, nel caso specifico con istanza per la disapplicazione di norme antielusive, l’esclusiva destinazione del bene allo svolgimento dell’impresa o professione

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI