Isee: i controlli a campione sugli anni passati

24 Settembre 2015
Isee: i controlli a campione sugli anni passati

Dichiarazione sostitutiva unica (DSU): controlli a campione dell’Inps sulla correttezza dei dati, firme ed esistenza in vita dell’interessato che ha rilasciato i dati al Caf tra il 2012 e il 2013.

Chi ha barato con l’Isee potrebbe ricevere, a breve, una brutta sorpresa: l’Inps ha infatti comunicato [1] che effettuerà, nei prossimi giorni, circa 362 mila controlli delle dichiarazioni sostitutive uniche (Dsu) trasmesse dai Caf tra il 2012 e il 2013 e rese dai cittadini per ricevere l’attestato dell’Isee necessario per ottenere le prestazioni sociali agevolate.

Controlli a campione su tutti gli Isee

Inizialmente l’Inps invierà una Pec a tutti i Caf che hanno trasmesso le Dsu oggetto di controlli con cui comunicherà loro la messa a disposizione dei dati all’epoca trasmessi. Detti controlli, che potranno essere manuali o automatici, dovrebbero durare al massimo 135 giorni e interesseranno il 3% circa delle Dsu presentate ai Caf per il 2012 e il 2013.

Nel caso di controllo automatico, con riferimento alle Dsu che risulteranno irregolari, i Caf potranno formulare controdeduzioni entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di avvio del procedimento di verifica. Nei 30 giorni successivi l’Inps valuterà le controdeduzioni formulate dai Caf.

Nel caso di controllo manuale, il Caf deve far pervenire entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di avvio del controllo, una copia della Dsu in formato cartaceo oppure informatico, nonché il documento di riconoscimento del dichiarante. Nei 30 giorni successivi alla ricezione della documentazione o dalla scadenza del termine per la produzione della stessa da parte dei Caf, l’Inps effettua il controllo manuale.

In entrambi i casi, i Caf potranno verificare, in tempo reale, gli esiti dei controlli. Potranno eventualmente presentare controdeduzioni, depositando osservazioni scritte e/o eventuali documenti entro 30 giorni dalla scadenza del termine per l’acquisizione. L’Inps, entro i successivi 30 giorni, procede alla valutazione delle osservazioni e della documentazione e acquisisce il risultato del riesame.


note

[1] Inps, messaggio n. 5864 del 23.09.2015.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube