Business | Articoli

Autonoleggio: 8 regole obbligatorie a tutela del consumatore

30 giugno 2016


Autonoleggio: 8 regole obbligatorie a tutela del consumatore

> Business Pubblicato il 30 giugno 2016



Maggiori garanzie per chi affitta un’auto: carburante, assicurazione, carta di credito, contestazione del danno. Ecco le 8 regole che tutelano l’auto a noleggio.

Il Garante della Concorrenza con l’ultima relazione annuale, presentata in Parlamento qualche giorno fa (che richiama le disposizioni in materia emesse negli scorsi anni) ha sottolineato una serie di regole e procedure che garantiscono il cliente che affitta un’automobile [1]. Vediamo le 8 regole da seguire quando si affitta un’auto o quando si gestisce un autonoleggio.

Autonoleggio: maggiori tutele, ecco quali

Le maggiori garanzie richieste alle agenzie di autonoleggio puntano a tutelare il cliente contro l’insorgere inatteso di oneri aggiuntivi rispetto al costo di affitto dell’auto.

Tra le principali novità si prevede l’obbligo per l’agenzia di chiarire da subito i costi per il carburante e le varie addizionali, inoltre gli eventuali danni devono essere contestati alla presenza dei clienti.

Vediamo il dettaglio di tutte le garanzie rese imprescindibili per gli autonoleggi.

  1. In evidenza e con chiarezza, nei contratti, nei siti e nei depliant, l’agenzia dovrà descrivere quale sia l’importo richiesto se la vettura torna alla sede senza pieno di carburante;
  2. chi affitta l’auto deve avere il tempo di controllare l’autovettura e verificare l’assenza di graffi o danni sia prima del noleggio sia al momento della consegna;
  3. in caso di incidente non dovrà essere richiesta al cliente alcuna somma (anche se minima) prima che il dànno non sia accertato;
  4. il dànno stesso deve essere contestato in presenza del cliente e non in un momento successivo;
  5. deve essere chiaro quale sia il deposito cauzionale eventualmente “congelato” nella carta di credito durante il periodo di noleggio
  6. massima chiarezza per le clausole dell’assicurazione: chi noleggia deve sapere quanto paga per la copertura di base, quanto per le garanzie opzionali, quali situazioni non sono coperte da assicurazione;
  7. il noleggio tramite agenzie online deve garantire la massima chiarezza esattamente come se si trattasse di un noleggio in presenza;
  8. i cittadini stranieri hanno diritto ad avere un depliant nella loro lingua o quanto meno nelle lingue straniere più diffuse.

Noleggio Auto: le compagnie firmano con l’Antitrust

Le regole che abbiamo citato sono state ulteriormente chiarite anche per effetto di un accordo – il Patto della lealtà e della trasparenza – che l’Antitrust ha stretto nel 2015 con i cinque principali noleggiatori di vetture in Europa.

Le compagnie che hanno firmato l’accordo sono:

  • Hertz,
  • Avis Budget,
  • Sixt,
  • Enterprise,
  • EuropeCar.

L’applicazione effettiva dell’accordo è oggi tenuta sott’occhio anche da parte della Commissione Europea che ne controlla i risultati operativi.

note

[1] Agenzia Garante della Concorrenza provv. n. 24399 del 2013 e n. 25118 del 2014.

Note immagine: 123rf.com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI