I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Exceptio doli

Exceptio doli (d. civ.) [vedi Dolo].

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Excusatio non petita accusatio manifesta

Excusatio non petita accusatio manifesta [una scusa non richiesta è un’accusa manifesta]: Colui che si affanna a giustificarsi o a mostrarsi innocente senza essere stato accusato dà adito a pensare che sia realmente colpevole di qualcosa.

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Exequatur

Exequatur (d. int.): È l’autorizzazione concessa dallo Stato ospite al fine di permettere ad un agente consolare dello Stato della missione di iniziare ad esercitare le proprie funzioni sul proprio territorio, in conformità alla Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari del 1963. Diversamente, l’Exequatur può indicare anche l’efficacia esecutiva riconosciuta a sentenze o a provvedimenti…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Exit poll

Exit poll [sondaggio in uscita dal seggio] (d. pubb.): È il sondaggio d’opinione effettuato su un campione di votanti nelle immediate vicinanze del seggio elettorale [vedi]. Con questa tecnica di indagine si chiede all’elettore che ha da poco espresso il proprio voto di riportare, sempre in forma anonima, la propria scelta elettorale, inserendo una scheda…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Extra petita, ultra petita

Extra petita, ultra petita [al di fuori di quanto richiesto con la domanda, al di là di quanto richiesto] (d. p. civ.): Ai sensi dell’art. 112 c.p.c., il giudice civile deve pronunciare su tutta la domanda e non oltre i limiti di essa (principio di corrispondenza tra il chiesto e il pronunciato). Ciò perché la…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Extracomunitari

Extracomunitari (d. cost.): Sono così definiti i cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea [vedi]: ad essi, quando sono relazionati con il nostro territorio, è applicato un trattamento giuridico differente da quello in vigore per i cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea. Il fondamento giuridico di tale trattamento differenziato va ricercato nell’art. 10 della Costituzione,…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Extrapetizione

Extrapetizione (d. p. civ.) [vedi Ultrapetizione o ultra petita].

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Extraterritorialità

Extraterritorialità (d. int.): Situazione in cui si riteneva tradizionalmente che venissero a trovarsi la sede diplomatica e le navi di uno Stato straniero situate sul territorio o nelle acque di uno Stato territoriale, in quanto considerate immuni dal potere giurisdizionale e coercitivo dello Stato stesso. La nozione di Extraterritorialità pecca attualmente per eccesso soprattutto per…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Extrema ratio

Extrema ratio [rimedio estremo] (t. gen.): Indica l’ultima via percorribile per la soluzione di un problema o di una situazione di conflitto, allorché i tentativi precedentemente esperiti abbiano dato tutti esito negativo. È il caso, ad esempio, della decisione, presa da uno Stato, di risolvere militarmente un conflitto internazionale, soluzione che viene generalmente praticata dopo…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Estradizione

Estradizione (d. cost.): Consegna di un soggetto ad un altro Stato affinché sia processato (estradizione processuale) o sconti una pena già inflitta (estradizione esecutiva) L’Estradizione, inoltre, può essere attiva (lo Stato richiede la consegna di una persona) e passiva (allo Stato viene richiesta la consegna di una persona). Per quanto riguarda la disciplina giuridica, l’Estradizione:…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Ex nunc, ex tunc

Ex nunc, ex tunc (d. civ.): L’espressione ex nunc è adoperata come sinonimo di «non retroattività», per indicare che un dato atto giuridico esplica i suoi effetti solo dal momento in cui viene posto in essere. Ad esempio il termine [vedi] opera ex nunc; se si tratta di termine finale gli effetti dell’atto prodottisi fino…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Estromissione dal processo

Estromissione dal processo (d. p. civ.): Indica l’uscita dal processo di una parte che originariamente vi aveva partecipato, a seguito di un provvedimento del giudice. La legge non disciplina l’istituto in via generale, contemplandone solo alcune ipotesi specifiche, agli artt. 108, 109 e 111 c.p.c.

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espromissione

Espromissione (d. civ.): È un caso di modificazione soggettiva dell’obbligazione [vedi Obbligazione], che si verifica quando un terzo (cd. espromittente), estraneo rispetto ad un rapporto obbligatorio esistente tra un creditore ed un debitore originario, assume verso il creditore (cd. espromissario) il debito contratto dal debitore (cd. espromesso), senza delega di quest’ultimo; l’intervento dell’espromittente è perciò…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Età

Età (t. gen.): L’Età è rilevante sotto diversi aspetti e in diversi rami del diritto. Dall’acquisto della capacita di agire (18 anni) all’elettorato attivo e passivo, dall’imputabilità alla punibilità, alla pensionabilità, e persino alla possibilità di ingresso gratuito nei musei. Particolarmente rilevante, sul piano delle conseguenze giuridiche, in ambito sia civile sia penale, è la…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espropriazione forzata

Espropriazione forzata (d. p. civ.): Tipo di processo esecutivo (artt. 483-604 c.p.c.) costituito da un complesso di atti diretti a sottrarre coattivamente al debitore determinati beni facenti parte del suo patrimonio ed a convertirli in denaro, al fine di soddisfare il creditore procedente, in attuazione della loro funzione di garanzia generica delle obbligazioni ex art.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

EURATOM o C.E.E.A.

EURATOM o C.E.E.A. [sigla di comunità europea per l’energia atomica] (d. UE): Istituita contemporaneamente alla CE [vedi] dal Trattato di Roma del 25 marzo 1957, l’EURATOM o C.E.E.A. si ripropone di elaborare, nel campo degli utilizzi pacifici dell’energia nucleare, una politica comune che garantisca la sicurezza degli approvvigionamenti, la diffusione delle conoscenze e la sicurezza…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espropriazione per pubblica utilità

Espropriazione per pubblica utilità (d. amm.): È un istituto che attribuisce alla P.A. la potestà di sacrificare [vedi Provvedimento ablatorio] nel pubblico interesse (a vantaggio proprio, di altre pubbliche amministrazioni o di privati) contro indennizzo, diritti reali altrui. Il concetto di Espropriazione per pubblica utilità è delineato in primo luogo dall’art. 42, co. 3, Cost.,…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Euro

Euro (d. fin.): È la denominazione che ha assunto a partire dal 1999 la moneta unica europea, in sostituzione dell’ECU. La decisione è stata presa dai capi di Stato e di governo al vertice europeo di Madrid del dicembre 1995, nel corso del quale sono state fissate anche le tappe per la graduale introduzione dell’Euro.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espulsione dello straniero

Espulsione dello straniero Espulsione dello straniero nel codice penale È una misura amministrativa di sicurezza non detentiva, prevista dall’art. 235 c.p. L’Espulsione dello straniero nella disciplina del codice trova la sua applicazione: —  nei casi previsti dalla legge (art. 235, co. 1, c.p.), tra i quali rientra l’ipotesi dell’art. 312 c.p., come sostituito dal D.L.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Eurogruppo

Eurogruppo (d. UE): Si tratta dei Paesi partecipanti all’euro per i quali il coordinamento della politica economica rappresenta un problema ben più pressante che per gli altri. L’idea di un Eurogruppo, caldeggiata da Francia e Germania, ha trovato l’opposizione del Regno Unito e degli altri paesi outs, timorosi di essere relegati ad un ruolo marginale.…


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI