I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Imputato

Imputato (d. p. pen.): È colui al quale viene formalmente contestata la commissione di un reato nella richiesta di rinvio a giudizio [VEDI] o in atti equipollenti (art. 60 c.p.p.). Più precisamente, al termine della fase delle indagini preliminari [VEDI] il p.m. può chiedere al giudice per le indagini preliminari [VEDI] che venga disposto il rinvio…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iussu judicis

Iussu judicis [su ordine del giudice] (d. p. civ.): Letteralmente l’espressione si riferisce a qualunque atto o comportamento tenuto dalla parte di un giudizio a seguito dell’ordine del giudice. In senso tecnico indica, in particolare, l’intervento del terzo [vedi] nel processo civile, ordinato dal giudice quando quest’ultimo ritenga che la causa in corso di svolgimento…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius superveniens

Ius superveniens [diritto o legge successiva] (t. gen.): Espressione adoperata in relazione al fenomeno della successione delle leggi nel tempo. Il principale problema posto dallo Ius superveniens è quello relativo alla normativa applicabile ai rapporti giuridici nati nel vigore della vecchia normativa e destinati ad esaurirsi nell’ambito della normativa nuova. A tal proposito vige il principio…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius tollendi

Ius tollendi (d. civ.): È il diritto spettante al proprietario del fondo o della cosa di obbligare chi abbia, rispettivamente, costruito opere o apportato addizioni, ad eliminare le medesime (qualora, il proprietario stesso, non intenda ritenerle) [vedi Accessione].

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius retentionis

Ius retentionis (d. civ.) [vedi Ritenzione (Diritto di)].

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iuxta alligata et probata

Iuxta alligata et probata (judex judicare debet) [il giudice deve giudicare secondo le prove raggiunte e i documenti allegati] (d. p. civ.): Con questo brocardo si sintetizza il principio di disponibilità delle prove [vedi Prova nel processo civile] secondo il quale, salvi i casi espressamente previsti dalla legge, il giudice deve porre a fondamento della…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius vitae ac necis

Ius vitae ac necis [diritto di vita e di morte] (d. civ.): Espressione indicante un potere dispositivo assoluto. In diritto romano era il diritto del pater familias sui figli. Oggi l’espressione è talvolta utilizzata per indicare i poteri dei giudici, i quali attraverso l’esercizio della giuridizione [vedi], arrivano ad avere in definitiva nelle loro mani…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius variandi

Ius variandi Ius variandi nel diritto amministrativo  In materia di appalto pubblico [vedi] è il diritto potestativo, riconosciuto all’amministrazione committente, di imporre all’appaltatore modifiche della qualità e della quantità dei lavori fino ad un importo pari ad un quinto del prezzo di appalto e alle stesse condizioni del contratto. Ius variandi nel diritto processuale civile…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius utendi fruendi et abutendi

Ius utendi fruendi et abutendi (d. civ.): Facoltà del proprietario di usare la cosa in modo pieno ed esclusivo (art. 832 c.c.), il che implica anche la possibilità di decidere se e come usarla, di trasformarla e, al limite, di distruggerla.

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius primae noctis

Ius primae noctis [diritto della prima notte]: Fa riferimento all’usanza medievale secondo cui i vassalli che contraevano matrimonio omaggiavano il loro signore con beni in natura (es.: la prima notte di nozze con la sposa) o somme di denaro.

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iura novit curia

Iura novit curia (t. gen.): Antico brocardo che esprime il principio per cui il giudice è libero di applicare le norme di diritto che meglio ritiene adattabili al caso concreto, prescindendo eventualmente da quelle richiamate dalle parti a fondamento delle rispettive richieste. Il giudice è quindi libero di dare al fatto a lui sottoposto la qualificazione…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Istituzione di erede

Istituzione di erede (d. civ.): Disposizione patrimoniale (che forma il contenuto tipico del testamento [vedi]) con cui il testatore designa il suo successore. Con tale disposizione l’erede [vedi] viene indicato come successore a titolo universale. Anche se il testatore nomina più eredi questi succedono, a titolo universale, per la quota determinata o per quote eguali. Il…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Irregolarità

Irregolarità (d. civ.) (d. pen.) (d. amm.): Il negozio giuridico si dice irregolare quando, pur non avendo difetti che ne comportino l’invalidità o l’inefficacia, non è, comunque, completamente conforme al modello indicato dalla norma giuridica. In tal caso la sanzione non si riflette sull’atto, ma consiste in una penalità a carico di chi lo ha posto…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius possidendi e ius possessionis

Ius possidendi e ius possessionis (d. civ.): Lo ius possessionis designa l’insieme dei diritti che il possesso [vedi] di per sé genera in capo al possessore (commoda possessionis) e soprattutto il diritto alla tutela possessoria [vedi Restituzione (Azione di); Manutenzione (Azione di)]. Lo ius possidendi designa, invece, il diritto del titolare del potere giuridico sulla cosa…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius poenitendi

Ius poenitendi (d. civ.): È il potere, derivante dall’accordo tra le parti o dalla legge, di recedere unilateralmente da un contratto [vedi Recesso] (artt. 1373, 1386 c.c.). Lo Ius poenitendi può essere esercitato fino all’inizio dell’esecuzione. Nei contratti ad esecuzione continuata o periodica può essere esercitato anche successivamente, sebbene in questo caso non avrà effetto per…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius cogens

Ius cogens [norme di] (d. int.): Norme di diritto internazionale generale inderogabili, che occupano il primo posto nella gerarchia delle fonti di diritto internazionale. L’art. 53 della Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati afferma che «è nullo qualsiasi trattato che, al momento della sua conclusione, è in contrasto con una norma imperativa del diritto internazionale…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iura in re aliena

Iura in re aliena [diritti reali su cosa altrui] (d. civ.): Vengono così denominati i diritti reali su cosa altrui [vedi Diritti soggettivi], perché aventi ad oggetto una cosa appartenente ad altri. Sono tutelati erga omnes: sono quindi diritti assoluti (nel senso che determinano, a favore del titolare e a carico di tutti gli altri consociati,…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iter legislativo

Iter legislativo (d. cost.) [vedi Procedimento legislativo, Legge (ordinaria)].

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

ISTAT

ISTAT [istituto centrale di statistica] (d. pub.): Ente pubblico dotato di personalità giuridica. Istituito nel 1926, è alle dipendenze del Consiglio dei Ministri [vedi Governo] ed è assoggettato al controllo della Corte dei Conti [vedi]. L’ISTAT è l’organo statistico ufficiale dello Stato e provvede alla compilazione e pubblicazione delle statistiche generali e speciali disposte dal Governo.…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Istanza

Istanza (d. p. civ.) (d. amm.): Nel procedimento amministrativo [vedi], l’Istanza è la richiesta di un privato finalizzata all’ottenimento di un provvedimento a suo favore. Nel processo civile [vedi], invece, si tratta di una domanda volta ad ottenere un provvedimento giurisdizionale. Può assumere la forma del ricorso (art. 747 c.p.c.), di atto di citazione [vedi] (art.…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ispettore di polizia

Ispettore di polizia (d. pub.): Funzionario della Polizia di Stato cui sono attribuite specifiche funzioni di sicurezza pubblica e compiti di polizia giudiziaria [vedi], con particolare riguardo all’attività investigativa. Possono essergli affidati, inoltre, la direzione, l’indirizzo e il coordinamento di unità operative e la responsabilità per le direttive o istruzioni impartite nelle predette attività e per…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Isola

Isola (d. civ.) (d. int.): Formazione naturale di terra circondata dalle acque che resta scoperta anche durante l’alta marea. Qualora le Isola si formino nel letto di un fiume o di un torrente esse entrano a far parte del demanio pubblico [vedi Demanio]. A livello internazionale, il regime giuridico delle Isola è stato disciplinato dalla parte…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iscrizione ipotecaria

Iscrizione ipotecaria (d. civ.) (d. int.) [vedi Ipoteca].

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Irrilevanza del fatto

Irrilevanza del fatto (d. min.): Allo scopo di attuare il criterio dell’adeguamento del processo alle esigenze educative del minore, può essere emessa, pur in presenza della commissione di un reato e della accertata responsabilità dell’imputato-minore, una sentenza di non luogo a procedere per Irrilevanza del fatto. Tale definizione del processo è applicabile nelle ipotesi in cui…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Irretroattività

Irretroattività [principio di] (t. gen.): Ai sensi dell’art. 11 delle disposizioni preliminari al codice civile [vedi Disposizioni sulla legge in generale] vige il principio in base al quale la legge non dispone che per l’avvenire. È retroattiva una norma che si riferisce a fatti, atti o eventi verificatisi anteriormente alla sua entrata in vigore per riconnettervi…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ipoteca

Ipoteca (d. civ.): È un diritto reale di garanzia [vedi], concesso dal debitore (o da un terzo) su un bene, a garanzia di un credito, che attribuisce al creditore il potere, in caso di insolvenza, di espropriare il bene e di essere soddisfatto con preferenza rispetto ad eventuali altri creditori, sul prezzo ricavato (artt. 2808 ss.…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Invito

Invito Invito a presentarsi (d. p. pen.) Con tale forma di convocazione il P.M. [vedi Pubblico Ministero], nell’ambito del processo penale, invita la persona sottoposta alle indagini a presentarsi quando si deve procedere al compimento di atti processuali che ne richiedono la presenza (art. 375 c.p.p.). Se, oltre al solo invito, il P.M. intende anche…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius excludendi alios

Ius excludendi alios (d. civ.): Facoltà del proprietario di opporsi a ogni ingerenza degli estranei relativamente al bene oggetto del proprio diritto, quale che ne sia la giustificazione (art. 832 c.c.). Si deve comunque valutare, caso per caso, se il rifiuto del proprietario di consentire l’accesso al fondo sia o meno giustificato, con riguardo agli interessi…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Ius ad aedificandum

Ius ad aedificandum [diritto ad edificare] (d. amm.): Il diritto di edificare è la più importante delle facoltà attribuite al proprietario di un immobile. Il D.P.R. 380/2001, nel disciplinare il permesso per costruire [vedi] come provvedimento finalizzato ad autoriz­zare l’esercizio della facoltà di edificazione, ha confermato la scelta fatta dalla L. 10/1977 (cd. «legge Bucalossi») che,…

Che significa? | 6 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Iudex ad quem

Iudex ad quem [giudice a cui] (d. proc.): Indica il giudice competente a decidere sulla impugnazione del provvedimento emesso dal giudice a quo.


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube