I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 18 Feb 2016 | di Redazione

Testimonianza indiretta o de relato

Il testimone può riferire solo fatti di cui abbia conoscenza diretta, per averli visti personalmente. Il testimone non può riferire fatti che gli siano stati raccontati da altri soggetti: in tal caso la testimonianza ha valore di semplice indizio e non di prova. È quella che si definisce testimonianza indiretta o “de relato”.

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Transazione

Transazione [contratto di] (d. civ.) Con il contratto di  Transazione le parti prevengono l’insorgere di una lite o pongono fine ad una lite già sorta «facendosi reciproche concessioni» (art. 1965 c.c.). La Transazione presuppone dunque uno stato di incertezza oggettiva, che si traduce in un conflitto reale o potenziale tra le parti, in ordine ad una determinata…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Truffa

Truffa (d. pen.): Commette tale delitto chiunque, con artifici o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno (art. 640 c.p.). Il reato appartiene alla categoria dei delitti contro il patrimonio. Scopo della norma è tutelare la libertà del consenso nei negozi giuridici patrimoniali. La condotta dell’agente…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Transazione fiscale

Transazione fiscale (d. trib.): [vedi Accordo di transazione fiscale].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Translatio judicii

Translatio judicii [trasferimento del processo] (d. p. civ.): Consiste nel trasferimento del processo dal giudice incompetente a quello competente. La causa deve essere riassunta dinanzi al giudice competente nel termine fissato nella pronuncia dichiarativa della incompetenza o, in mancanza, in quello di tre mesi dalla comunicazione di questa o della ordinanza che statuisce sul regolamento di…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Tutela

Tutela Tutela  aquiliana del credito (d. civ.) La problematica della  Tutela investe la responsabilità extracontrattuale [vedi Responsabilità] ex art. 2043 c.c. a carico di chi, terzo rispetto al rapporto contrattuale, abbia posto in essere delle azioni che rendono impossibile il soddisfacimento del credito (si pensi, ad esempio, all’uccisione del debitore di una prestazione infungibile). La responsabilità aquiliana…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trapianto di organi

Trapianto di organi (d. civ.): Prelievo di organi da viventi o da un cadavere, per innestarli poi in un soggetto vivente. Il codice civile prevede, all’art. 5, limitazioni alla possibilità di Trapianto di organi: gli atti di disposizione del proprio corpo sono consentiti solo quando non determinano una diminuzione permanente dell’integrità fisica del donatore. Sono da…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trascrizione

Trascrizione (d. civ.): È un mezzo di pubblicità relativo agli immobili [vedi Beni] ed ai beni mobili registrati [vedi Beni], che assicura la conoscibilità delle vicende relative a tali beni. La sua funzione si ricollega direttamente ad una precisa esigenza di mercato, che è quella della circolazione dei beni nell’ambito di una società organizzata e della…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trasferimento

Trasferimento Trasferimento dei detenuti (d. pen.) I Trasferimenti  dei detenuti da un istituto ad un altro possono essere disposti per gravi e comprovati motivi di sicurezza, per esigenze dell’istituto, per motivi di giustizia, di salute, di studio e familiari (art. 42, L. 354/1975). I Trasferimenti possono essere disposti dietro richiesta dei detenuti o d’ufficio, contro la loro volontà;…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trasformazione di società

Trasformazione di società (d. comm.) Si ha Trasformazione di società  qualora una società [vedi], durante la sua vita, assuma un tipo di organizzazione sociale diverso da quello originario di cui all’atto di costituzione. La società trasformata, anche se diversamente organizzata, non perde la sua identità e conserva i diritti e gli obblighi anteriori alla Trasformazione di…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trasparenza

Trasparenza [principio di] (d. amm.): Principio in forza del quale deve essere consentito ai cittadini l’esercizio di un controllo democratico su tutti i momenti ed i passaggi in cui si esplica l’operato della P.A., al fine di verificarne la correttezza e l’imparzialità (art. 97 Cost.). Tale principio, di creazione giurisprudenziale, costituisce uno dei punti qualificanti della…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trasporto

Trasporto [contratto di] (d. civ.): È il contratto consensuale mediante il quale una parte (vettore) si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo all’altro. Oggetto del contratto è, dunque, lo spostamento, a rischio del vettore, di un bene materiale o di una persona da un luogo all’altro. Il trasferimento, che il vettore…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trattamento

Trattamento Trattamento degli stranieri (d. int.) In merito al Trattamento degli stranieri, cioè dei cittadini privi della nazionalità di uno Stato ma momentaneamente stabiliti sul suo territorio, il diritto internazionale consuetudinario [vedi Consuetudine] ha visto il formarsi di due regole: —  la prima prevede che allo straniero non possano essere imposte prestazioni se non  giustificate da un…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Titolo

Titolo (d. civ.) (d. comm.) (d. p. civ.): Sta ad indicare la ragione giustificatrice, la base giuridica di una determinata situazione. Per esempio, si dice che il  Titolo per l’acquisto di un certo bene può essere un contratto di compravendita. Molto spesso, anzi, si usa il termine  Titolo proprio per indicare il contratto o l’atto di acquisto. Titolo di…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trattativa privata

Trattativa privata (d. amm.): È la procedura negoziata in cui l’amministrazione aggiudicatrice consulta le imprese di propria scelta e negozia con una o più di esse le condizioni del contratto. Per le sue caratteristiche la Trattativa privata consente un ampio margine operativo all’amministrazione, poiché questa può operare iure privatorum. Di qui la necessità di un quadro normativo…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Tolleranza

Tolleranza (sc. pol.): Capacità di accettare idee e atteggiamenti diversi dai propri, in special modo in campo politico e religioso. La Tolleranza  si afferma nel corso della storia perché legata prevalentemente alla religione: l’uso del termine è infatti strettamente collegato al dibattito sulla repressione delle religioni, sviluppatosi in seguito alla Riforma protestante dei secoli XVI-XVII. A partire…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trattative

Trattative (d. civ.) Le Trattative  consistono in quei negoziati che precedono la conclusione di un contratto [vedi]. Hanno carattere meramente preparatorio e strumentale, in quanto assumono valore soltanto nel caso che si arrivi ad un accordo, mentre perdono valore in caso contrario. Esse, pertanto, non sono vincolanti. Tuttavia, in base all’obbligo di buona fede [vedi], imposto…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Totalitarismo

Totalitarismo (sc. pol.): Regime politico affermatosi nel XX secolo contraddistinto dalla presenza di un unico partito alla guida dello Stato e dalla invasiva interferenza del potere governativo nella sfera pubblica e in quella privata. Caratteristica fondamentale del Totalitarismo  è la sua marcata contrapposizione al conceto di democrazia. Lo Stato totalitario, infatti, rinviene la sua legittimazione in un’autorità…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Trattato

Trattato (d. int.): Costituisce la principale fonte del diritto internazionale; esso può essere definito come l’incontro tra due o più manifestazioni di volontà, da parte di soggetti del diritto internazionale, volte a creare, modificare o estinguere norme giuridiche internazionali. Il Trattato è una fonte di norme particolari, che ha efficacia solo per le parti contraenti, ed ha…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Totalizzazione dei contributi

Totalizzazione dei contributi  (d. prev.): Possibilità di cumulare la contribuzione versata in più gestioni previdenziali al fine di conseguire la prestazione pensionistica. La Totalizzazione dei contributi è rivolta alle persone che hanno svolto durante la vita lavorativa attività di natura diversa e che pertanto risultano assicurati presso diverse gestioni previdenziali: ad es. presso il Fondo pensione lavoratori…

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

Hai un dubbio giuridico, curiosità che ti piacerebbe conoscere? Chiedicelo

CERCA CODICI ANNOTATI