Codice antimafia Agg. il 23 Ottobre 2015

Art. 8 codice antimafia: Decisione

codice-antimafia

Codice antimafia Agg. il 23 Ottobre 2015



1. Il provvedimento del tribunale stabilisce la durata della misura di prevenzione che non puo’ essere inferiore ad un anno ne’ superiore a cinque.

2. Qualora il tribunale disponga l’applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all’articolo 6, nel provvedimento sono determinate le prescrizioni che la persona sottoposta a tale misura deve osservare.

3. A tale scopo, qualora la misura applicata sia quella della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e si tratti di persona indiziata di vivere con il provento di reati, il tribunale prescrive di darsi, entro un congruo termine, alla ricerca di un lavoro, di fissare la propria dimora, di farla conoscere nel termine stesso all’autorita’ di pubblica sicurezza e di non allontanarsene senza preventivo avviso all’autorita’ medesima.

4. In ogni caso, prescrive di vivere onestamente, di rispettare le leggi, e di non allontanarsi dalla dimora senza preventivo avviso all’autorita’ locale di pubblica sicurezza; prescrive, altresi’, di non associarsi abitualmente alle persone che hanno subito condanne e sono sottoposte a misure di prevenzione o di sicurezza, di non rincasare la sera piu’ tardi e di non uscire la mattina piu’ presto di una data ora e senza comprovata necessita’ e, comunque, senza averne data tempestiva notizia all’autorita’ locale di pubblica sicurezza, di non detenere e non portare armi, di non partecipare a pubbliche riunioni.

5. Inoltre, puo’ imporre tutte quelle prescrizioni che ravvisi necessarie, avuto riguardo alle esigenze di difesa sociale; ed, in particolare, il divieto di soggiorno in uno o piu’ Comuni, o in una o piu’ Province, ovvero, con riferimento ai soggetti di cui all’articolo 1, lettera c), il divieto di avvicinarsi a determinati luoghi, frequentati abitualmente da minori.

6. Qualora sia applicata la misura dell’obbligo di soggiorno nel comune di residenza o di dimora abituale o del divieto di soggiorno, puo’ essere inoltre prescritto:

1) di non andare lontano dall’abitazione scelta senza preventivo avviso all’autorita’ preposta alla sorveglianza;

2) di presentarsi all’autorita’ di pubblica sicurezza preposta alla sorveglianza nei giorni indicati ed a ogni chiamata di essa.

7. Alle persone di cui al comma 6 e’ consegnata una carta di permanenza da portare con se’ e da esibire ad ogni richiesta degli ufficiali ed agenti di pubblica sicurezza.

8. Il provvedimento e’ comunicato al procuratore della Repubblica, al procuratore generale presso la Corte di appello ed all’interessato.

Giurisprudenza annotata

Misure di prevenzione Sorveglianza speciale - Temporaneo allontanamento dalla dimora

Ai fini della configurabilità del reato previsto dall'art. 9, primo comma, della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, l'obbligo del preventivo preavviso alla locale autorità di P.S. che grava sulla persona sottoposta alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, concerne non solo il tramutamento della dimora nello stesso comune o il suo trasferimento in altro, ma anche il temporaneo allontanamento dalla dimora medesima.

Cass. Pen., Sez. I, 15-07-2014, n. 34134
Misure di prevenzione  in pendenza di altra misura precedentemente disposta
La misura di prevenzione personale in corso di esecuzione, ovvero quella mai eseguita o non completamente eseguita per una causa di sospensione, può essere aggravata o accompagnata dall'applicazione di una misura di altro tipo sulla base di fatti sopravvenuti o non valutati in precedenza che siano indicativi di una maggiore pericolosità, purchè non venga superato il periodo massimo di durata fissato in cinque anni dall'art. 8 del D.Lgs. n. 159 del 2011
Cass. Pen., Sez. I, 09-07-2014, n. 40652



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube