Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Art. 1017 codice civile: Perimento della cosa per colpa o dolo di terzi

codice-civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Se il perimento della cosa non è conseguenza di caso fortuito, l’usufrutto si trasferisce sull’indennità dovuta dal responsabile del danno (1).

Commento

Caso fortuito: [v. 1007]; Indennità: [v. 985].

 

(1) La norma in esame contempla, in realtà, una conversione dell’usufrutto (che si estingue quale diritto reale) in usufrutto di credito [v. 2025].



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI