Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Art. 2212 codice civile: Poteri dei commessi relativi agli affari conclusi

codice-civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Per gli affari da essi conclusi, i commessi dell’imprenditore sono autorizzati a ricevere per conto di questo le dichiarazioni che riguardano l’esecuzione del contratto e i reclami relativi alle inadempienze contrattuali.

Sono altresì legittimati a chiedere i provvedimenti cautelari nell’interesse dell’imprenditore.

Commento

Commesso: [v. 2210]; Imprenditore: [v. 2082].

Provvedimenti cautelari: provvedimenti diretti ad assicurare, in via provvisoria, la tutela di un diritto che risulterebbe irrimediabilmente pregiudicato se si attendesse la definizione in sede ordinaria della controversia (es.: il sequestro conservativo, art. 671 c.p.c.).



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI