Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Art. 383 codice civile: Esonero dall’ufficio

codice-civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Il giudice tutelare può sempre esonerare il tutore dall’ufficio (1), qualora l’esercizio di esso sia al tutore soverchiamente gravoso e vi sia altra persona atta a sostituirlo (2).

Commento

(1) L’esonero può essere disposto soltanto su istanza dello stesso tutore.

 

(2) Il tutore è tenuto a far fronte agli obblighi inerenti al suo ufficio fino a quando non vi è la nomina del soggetto preposto a sostituirlo.

 

La norma ha lo scopo di evitare che l’incarico di tutore venga affidato ad un soggetto che non si trova nella condizione di poterlo adempiere a causa di difficoltà oggettive.

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI