Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Art. 914 codice civile: Consorzi per regolare il deflusso delle acque

codice-civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Qualora per esigenze della produzione si debba provvedere a opere di sistemazione degli scoli, di soppressione di ristagni o di raccolta di acque, l’autorità amministrativa, su richiesta della maggioranza degli interessati o anche d’ufficio, può costituire un consorzio tra i proprietari dei fondi che traggono beneficio dalle opere stesse.

Si applicano a tale consorzio le disposizioni del secondo e del terzo comma dell’art. 921.

Commento

Consorzio (per regolare il deflusso delle acque): persona giuridica privata simile ai consorzi di ricomposizione fondiaria [v. 850] e di miglioramento fondiario [v. 863], composto dai proprietari di fondi sui quali compiere opere necessarie per difendere i fondi dalle acque.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI