Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015

Codice penale Art. 127 codice penale: Richiesta di procedimento per delitti contro il Presidente della Repubblica

Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015



Salvo quanto è disposto nel titolo I del libro II di questo codice, qualora un delitto punibile a querela della persona offesa sia commesso in danno del Presidente della Repubblica, alla querela è sostituita la richiesta del Ministro della giustizia (1) (2).

Commento

(1) Art. così sostituito ex l. 11-11-1947, n. 1317 (art. 3).

(2) La necessità della richiesta di procedimento, nella valutazione del legislatore, si giustifica per la particolare natura del reato o per motivi di mera opportunità politica. In particolare, la richiesta del Ministro della giustizia è necessaria affinché il pubblico ministero possa promuovere l’azione penale:

a) per i delitti in danno del Presidente della Repubblica;

b) per taluni delitti (politici o comuni) commessi all’estero dal cittadino o dallo straniero [v. 8, 9, 10].



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI