Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015

Art. 263 codice penale: Utilizzazione dei segreti di Stato

codice-penale

Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015



Il pubblico ufficiale [357] o l’incaricato di un pubblico servizio [358] (1), che impiega a proprio o altrui profitto, invenzioni o scoperte scientifiche o nuove applicazioni industriali che egli conosca per ragione del suo ufficio o servizio (2), e che debbano rimanere segrete nell’interesse della sicurezza dello Stato [268], è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni e con la multa non inferiore a euro 1.032(3).

Se il fatto è commesso nell’interesse di uno Stato in guerra con lo Stato italiano [2424], o se ha compromesso la preparazione o la efficienza bellica dello Stato, ovvero le operazioni militari, il colpevole è punito con l’ergastolo (4) (5).

Commento

Pubblico ufficiale: [v. 357]; Incaricato di un pubblico servizio: [v. 358];

Stato in guerra con lo Stato italiano: [v. 242].

Invenzioni: frutto di una attività creativa, suscettibile di una concreta utilizzazione, idonea ad essere applicata nel campo della tecnica industriale.

Scoperte scientifiche: scoperta di leggi scientifiche nell’ambito della natura.

Nuove applicazioni industriali: scoperte che permettono di utilizzare una conoscenza già nota in modo da ottenere un incremento della produzione industriale.

(1) Soggetto attivo può essere anche l’inventore o lo scopritore, purché sia pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio.

(2) La ragione d’ufficio o di servizio deve ricorrere non in via occasionale, ma deve rappresentare il nesso di collegamento tra l’esercizio della funzione o del servizio e la conoscenza della invenzione, scoperta o nuova applicazione industriale, di cui il soggetto è in possesso perché rientrante nell’ambito delle sue funzioni.

(3) Importo incrementato ex art. 113, c. 1, l. 689/1981.

(4) Il testo originario comminava la pena di morte: v. nota (2) sub art. 17.

(5) Trattasi di circostanze aggravanti speciali.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI