Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015

Codice penale Art. 71 codice penale: Condanna per più reati con unica sentenza o decreto

Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015



Quando, con una sola sentenza o con un solo decreto, si deve pronunciare condanna per più reati (1) contro la stessa persona (2), si applicano le disposizioni degli articoli seguenti (3).

Commento

(1) La pluralità dei reati commessi può dar luogo ad un concorso omogeneo, allorché è violata più volte la stessa disposizione di legge; concorso eterogeneo, allorché sono violate diverse disposizioni di legge.

(2) La norma prende in considerazione l’ipotesi in cui una persona debba essere condannata con un’unica sentenza o decreto per più fatti costituenti reato. Al contrario nell’art. 80 è presa in considerazione l’ipotesi in cui un soggetto, già condannato, debba subire un’altra condanna con un successivo provvedimento, ovvero a suo carico si debbano eseguire più provvedimenti di condanna.

(3) La disciplina a cui si rinvia è quella del cd. cumulo materiale (temperato) già illustrato nel commento al capo III («Del concorso di reati»).

Giurisprudenza annotata

Condanna per più reati con unica sentenza o decreto

La riduzione di pena conseguente alla scelta del rito abbreviato si applica dopo che la pena è stata determinata in osservanza delle norme sul concorso di reati e di pene stabilite dagli art. 71 ss. c.p., fra le quali vi è anche la disposizione limitativa del cumulo materiale, in forza della quale la pena della reclusione non può essere superiore ad anni trenta (Nella specie la Corte ha censurato la sentenza che aveva applicato la diminuente per la scelta del rito dopo il cumulo materiale delle pene, pari ad anni 38 di reclusione, senza operare prima il temperamento di cui all'art. 78 c.p.). Annulla in parte senza rinvio, App. Milano, 24/11/2011

Cassazione penale sez. I  21 maggio 2013 n. 40280

 

La riduzione di pena conseguente alla scelta del rito abbreviato si applica dopo che la pena è stata determinata in osservanza delle norme sul concorso di reati e di pene stabilite dagli art. 71 ss. c.p., fra le quali vi è anche la disposizione limitativa del cumulo materiale, in forza della quale la pena della reclusione non può essere superiore ad anni trenta.

Cassazione penale sez. un.  25 ottobre 2007 n. 45583  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI