Che significa? | Termini giuridici

A.I.E.A.

11 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 11 ottobre 2015



A.I.E.A. [agenzia internazionale per l’energia atomica] (d. int.): L’A.I.E.A. è un’organizzazione intergovernativa che deve la sua origine al famoso discorso «Atomi per la Pace», tenuto l’8 dicembre 1953 dal Presidente Eisenhower dinnanzi all’Assemblea Generale, per porre fine alla politica americana del segreto nucleare.

Il suo Statuto, frutto del compromesso raggiunto dalle potenze nucleari (Unione Sovietica e Stati Uniti) è stato adottato il 26 ottobre 1956 da una Conferenza diplomatica svoltasi nel Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York ed è entrato in vigore il 29 luglio 1957.

L’A.I.E.A. anche se non fa parte della «famiglia» delle Nazioni Unite, è comunque posta sotto la sua protezione. In base all’accordo concluso con l’ONU, l’(—) ha rapporti con l’Assemblea Generale, con il Consiglio Economico e Sociale ed anche, a differenza degli altri istituti specializzati, con il Consiglio di Sicurezza.

Gli obiettivi fondamentali dell’A.I.E.A. , come definiti nel suo Statuto, sono:

—   accrescere il contributo che l’energia nucleare offre alla pace, alla salute e alla prosperità del mondo;

—   incoraggiare e assistere la ricerca scientifica;

—   sviluppare le applicazioni concrete dell’energia atomica per fini pacifici, inclusa la produzione di energia elettrica a favore dei Paesi in via di sviluppo;

—   stabilire le regole internazionali per la salute e la sicurezza e assicurarne l’applicazione.

L’Agenzia ha, inoltre, svolto un ruolo importante nell’elaborazione e nella messa in opera di convenzioni internazionali relative all’energia nucleare.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI